Siamo arrivati alle anticipazioni de Le tre rose di Eva 2 per il mese di dicembre 2013, ovvero la penultima puntata di domani 4 dicembre e l'ultima puntata che verrà trasmessa il 18 dicembre 2013, ancora una volta per via della Champions League.

Aurora "Taviani" è stata giudicata e condannata alla pena di morte e dovrebbe essere assassinata per mano di Edoardo Monforte ma, come tutti sappiamo, rivedremo la protagonista femminile anche nella terza stagione della fiction, pertanto certamente si salverà. Il chiodo fisso della "Taviani" è però quello di scoprire chi sono i suoi veri genitori, un segreto che il suo presunto padre Amedeo ha portato nella tomba e che sta tenendo con il fiato sospeso milioni di telespettatori.

Non è ciò che sembra

Come avevamo già anticipato, il sempre più inquietante Ruggero Camerana è riuscito a scoprire il volto dell'assassino di sua figlia Viola, ovvero la perfida Elisabetta: da alcune anticipazioni in rete sembra però che il ruolo di Viola non sia ancora finito. La donna è infatti ancora viva e suo padre non può gustarsi, fortunatamente, la tanto agognata vendetta ma potrebbe addirittura essere ricattato.

Come già avevamo predetto: anche sui social network inizia a trapelare l'ipotesi che il Camerana possa essere il padre biologico di Aurora (Quindi Viola ed Aurora potrebbero essere sorelle). Noi lo avevamo accennato d'istinto, mentre i fan pensano che i sogni di Ruggero volti verso Rosa Gori, che pare sia la madre biologica di Aurora, possano essere degli indizi narrativi a cui potersi aggrappare.

I migliori video del giorno

Finale di stagione

Come anticipato anche in passato, nell'ultima puntata del 18 dicembre 2013, Alessandro ed Aurora si riabbracceranno: il Monforte scoprirà che dietro alla scomparsa della "Taviani" è implicata anche Veronica e riuscirà a farsi dire dove si trova.

Alessandro riuscirà a trovare finalmente la sua amata ma per proteggerla dovrà compiere una terribile azione, sparare a suo fratello Edoardo che cadrà in mare: potremo scoprire se sarà realmente morto solo nella prossima stagione del 2014.