Il Segreto 2 marzo 2014, cresce l'attesa per la puntata domenicale della soap Il Segreto che va in onda in prima serata: ecco le anticipazioni. Tiene banco l'evento dell'anno a Ponte Vecchio e cioè le nozze tra Emilia Ulloa e Alfonso Castaneda, che l'ha corteggiata fin troppo a lungo, sedotto dalla sua bellezza ma anche dal buon carattere e dalla chiarezza delle idee di una ragazza che ha avuto perfino la forza di accettare la scomoda rivelazione di Raimundo inerente il fatto che lei non era la sua vera figlia.



Continuano intanto i tormenti della levatrice per la quale levarsi dalla testa e dal cuore Tristan resta un'impresa quasi impossibile.

Ma in fondo Pepa conquista le simpatie del pubblico anche per questo, per la sua incapacità di tenere a freno le emozioni più autentiche. Tristan peraltro vive un momento difficile perché deve difendersi da alcune accuse che afferma essere infondate, ma questo invece di allontanare la levatrice da lui produce lo strano effetto di riavvicinare i due.

La ragazza prova il forte desiderio di proteggerlo, di spendere una parola in suo favore. Nell'occasione asisteremo all'ennesimo confronto duro tra Gregoria e Pepa. La dottoressa ufficiale de Il Segreto non perde occasione di muovere dei rimproveri alla levatrice quasi per ribadire che deve tenersi alla larga da Tristan, sul quale ha ormai messo gli occhi. Pepa replica col piglio deciso che la caratterizza.





Altre novità riguardano l'approdo del nuovo personaggio di Enriqueta in casa Castaneda. La giovane è impersonata da Andrea Duro. Inizia poi una misteriosa collaborazione tra Raimundo Ulloa e Agueda. Cosa c'è sotto? lo scopriremo solo in seguito. Più complesso il discorso che riguarda Soledad, clamorosamente accusata dal marito Juan Castaneda di essere psicolabile.

La ragazza, orgogliosa com'è, la prende molto male, com'è comprensibile che avvenga. Quali sarano le conseguenze?



Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Il Segreto
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!