Torna l'appuntamento giornaliero con la soap #Il Segreto. Nella giornata di oggi, venerdì 23 maggio, è stata trasmessa una nuova puntata della soap opera spagnola, in onda tutti i giorni dal lunedì al venerdì dopo Uomini e donne e la striscia quotidiana del Grande Fratello. Assoluta protagonista nella prima parte dell'episodio la dottoressa Gregoria, che rivela a Tristan, precedentemente caduto a cavallo, di essere pronta a lasciare Puente Viejo per trasferirsi a Madrid. Scopriamo come rivedere la replica della puntata odierna e le info sullo streaming del sito Video Mediaset

IL SEGRETO, PUNTATA 23 MAGGIO - Dobbiamo dire che il volto di Tristan al momento della rivelazione di Gregoria è tutto in programma, se non altro perché lo stesso soldato si era leggermente tradito pochi secondi prima definendo accordo l'attuale relazione con la dottoressa, parola che manda su tutte le furie la Casas, la quale ha un altro motivo in più per lasciare Puente Viejo in breve tempo.

Spazio poi a Raimundo, che chiede a Juan di avere un colloquio da uomo a uomo. A sorpresa il vecchio Ulloa accusa Juan di omicidio e lo fa ripercorrendo punto per punto le tappe salienti di quella maledetta notte, quando Lucio venne fatto fuori da Alfonso nella locanda. Raimundo quindi detta le sue condizioni: "io non vi denuncio in cambio della locanda, e se non me la date faccio una visita alla Guardia Civile". Il succo del discorso sostanzialmente era questo e Juan, preoccupato, ne parla con Alfonso. Il più grande dei fratelli Castaneda assicura al successore di Pardo di raffreddare l'ira del suocero. 

REPLICA IL SEGRETO - Chi vuole rivedere in replica la puntata di oggi de Il Segreto può farlo accedendo gratuitamente al sito Video Mediaset da dove poi occorrerà ricercare i video delle precedenti puntate della soap digitando la parola "il segreto" nel campo contrassegnato da una lente d'ingrandimento.

I migliori video del giorno

Chi vuole può anche vedere l'episodio in streaming scaricando l'app Video Mediaset, disponibile sia per smartphone che per tablet che montano il sistema operativo Apple, Android e Windows Phone.  #Televisione