3

Appassionati de Il Segreto, ecco una nuova puntata della telenovela spagnola che ha conquistato la televisione italiana. Nella puntata andata in onda domenica 14 settembre su Canale 5 in prima serata, Gonzalo scopre che la tomba di Pepa è vuota.

Segreto, riassunto replica puntata serale domenica 14 settembre: perché la tomba di Pepa è vuota

Nella prima puntata della nuova stagione de Il Segreto avevamo lasciato i telespettatori con il dialogo di Padre Gonzalo e Maria davanti alla tomba di Pepa. La ragazza confesserà a Gonzalo che la tomba di Pepa è vuota stimolando la curiosità dell'uomo: perché la tomba è vuota? "Vedi, a causa delle tortuose vie del destino, il cadavere di Pepa non è mai stato trovato.

Comunque suo marito, Tristan, era l'unico che era con lei quando è morta", gli spiega Maria. Nel frattempo Emilia è preoccupata perché non ha notizie di suo padre Raimundo, sempre puntuale nel darle notizie della sua permanenza in America. Emilia ed Alfonso, ormai da troppo tempo indifferenti l'un l'altro, si promettono di passare più tempo insieme, ma l'uomo, di fatto, evita sua moglie. Francisca è impaziente di conoscere il giovane diacono Gonzalo: per questo ordina a Don Anselmo di portarlo alla villa alle sei del pomeriggio. A questo appuntamento Francisca obbligherà Maria ad essere presente, anche se la ragazza alla stessa ora ha un appuntamento con Gonzalo al ponte. Non sa che si tratta della stessa persona.

Maria ed Emilia parlano di Pepa e della figlia Aurora: la ragazza sa che Tristan l'ha affidata a un collegio, decisione che Maria non condivide.

I migliori video del giorno

Qualche giorno dopo la ragazza chiederà anche a Tristan di far tornare Aurora da quel collegio, ma Tristan rifiuterà con decisione. Maria sa una falsa verità su Aurora? Ma Maria è soprattutto innamorata di Gonzalo, "il giovane più prestante e selvaggio che c'è in paese". Il primo incontro tra Gonzalo e Tristan avviene davanti alla tomba di Pepa. Gonzalo lo riconosce dalla sofferenza con la quale Tristan invoca la morte per raggiungere Pepa. Poi si avvicina e gli chiede come mai sta pregando su una tomba che è vuota. "Cosa ne è stato del corpo di quella donna?" gli chiede Gonzalo. Ma Tristan lo scaccia energicamente: "Andate con il vostro interrogatorio da un'altra parte e lasciatemi da solo con il mio inferno".

Il Segreto, riassunto replica puntata serale domenica 14 settembre: Gonzalo contro Francisca

Olmo incontra la madre superiora che lo informa che Soledad sta molto male, non ha più voglia di vivere. All'appuntamento alla villa Maria scoprirà che Gonzalo è un diacono che sta per prendere i voti.

La conversazione scivola presto sull'incidente avvenuto qualche giorno prima alla fabbrica di Francisca dove ha perso la vita un operaio. Gonzalo la accusa di quanto accaduto: "Gli incidenti in fabbrica sono all'ordine del giorno e voi ricompensate con un pugno di monete". Allora Maria porta via Gonzalo e si arrabbia con lui perché non le ha detto di essere un diacono: "E se ti innamorassi di me?" gli chiede la ragazza. Nonostante la contrarietà di Tristan, Rosario lo convince a recitare un rosario in occasione dell'anniversario della morte di Pepa: c'è tanta gente nel paese che vuole pregare per lei. Al rosario ci saranno anche Maria e Francisca: "E' da tempo che non vedo mio figlio Tristan". Al suo arrivo, Tristan non è al Jaral. Maria informa Gonzalo che tutti i giorni Tristan va nel posto dove è morta Pepa. "O almeno così dice, dato che il corpo non è stato mai trovato nonostante le ricerche della Guardia civile" aggiunge la ragazza. Quando Tristan rientra, Francisca lo accoglie: "Tristan, figlio". Ma Tristan è irremovibile: "Cosa ci fate qui? Se non avete una buona ragione vi butto fuori a calci". Intanto Olmo scopre che suo figlio è ferito: ha subito una rapina ed è stato malmenato. Chi sarà stato? La puntata di domenica 14 settembre, de Il Segreto potrà essere rivista in streaming video sul sito VideoMediaset.it.