Il cantautore bolognese Gianni Morandi ha ufficializzato via Facebook la co-conduzione di una puntata di Zelig 2014 con la comica Geppi Cucciari: il neo conduttore ha dichiarato di aver accettato la proposta della produzione perché si tratta di una ragazza piena di talento e poi seguendo anche le indicazioni dettate dai commenti postati sul suo profilo social.

Per la Cucciari si tratta di una grande occasione al fianco di un personaggio di alto livello come Morandi per rilanciare la propria immagine televisiva. Geppi sta già lavorando alla nuova edizione,per mettere a punto i dettagli riferibili ai protagonisti con nuovi comici ed una innovativa scaletta.

Per quanto riguarda Morandi invece, si tratta di un ritorno sulle reti Mediaset dopo il grande successo ottenuto con il grande Concerto svoltosi presso l'Arena di Verona; inoltre da alcune indiscrezioni, è trapelato un eventuale intervento in casa De Filippi nella trasmissione di 'Amici' (nuova edizione). Si tratta di un vero e proprio rilancio televisivo quello dell'eterno giovane cantautore, la sua agenda per l'imminente autunno/inverno è piena di appuntamenti importanti e per i fan dello showman bolognese ci sarà una grande scorpacciata di novità.

I due però non saranno gli unici conduttori: sul palco di Zelig si alterneranno diverse coppie, si inizierà con la Hunzicher insieme a Papaleo, poi la seconda puntata sarà affidata al Mago Forest insieme alla modella Bianca Balti e la Gialappas' Band, successivamente il testimone passerà a Claudia Gerini che condurrà una puntata insieme al mitico Enrico Brignano e la quarta puntata sarà quindi affidata alla coppia Morandi - Cucciari.

I migliori video del giorno

Nella quinta puntata è previsto il ritorno di Michelle Hunziker con il Mago Forest, ma questo è da verificare infatti, è ormai noto che la showgirl svizzera è di nuovo in dolce attesa e probabilmente la produzione dovrà rivedere le scalette dei conduttori; tra gli altri ci saranno anche Ficarra e Picone, Ale e Franz, Giovanni Vernia con Cristiana Capotondi che chiuderanno la kermesse.