Kate Middleton sta vivendo la sua seconda gravidanza lontano da sguardi indiscreti, ma la cronaca rosa è già scatenata alla ricerca di indiscrezioni sul sesso del nascituro. Per molti si tratterebbe di una femminuccia, nonostante nessun indizio relativo ad un fiocco rosa sia ancora trapelato da Clarence House, fonte ufficiale di qualsiasi notizia relativa ai Reali d'Inghilterra. Se fosse proprio una bambina, c'è anche già l'ipotesi che il Principe William possa decidere di chiamarla come sua madre, la sfortunata Lady Diana. A sostenere tale ipotesi è Andrew Morton, biografo molto vicino agli Windsor: lo scrittore ha raccontato alla stampa britannica le sue previsioni sul nome, che secondo lui potrebbe essere Elizabeth Diana.

"Alcuni amici di William e Kate mi hanno raccontato che se fosse una femmina la chiamerebbero Diana", ha svelato Morton a The Sun On Sunday. "Avevano parlato di nomi femminili già prima che nascesse George e ora sperano che il prossimo figlio sia una bambina per poter onorare la madre di William. Non sono però molto contenti del fatto che la piccola potrebbe essere chiamata Principessa Di. Ma non hanno comunque intenzione di cambiare idea".

Secondo Morton, però, la coppia sta anche considerando il fatto che in molti a corte potrebbero non gradire la scelta di chiamare la nuova arrivata con il nome della prima moglie del Principe Carlo, notoriamente non gradita alla Famiglia Reale. William, però, sembrerebbe interessato ad ignorare i detrattori: del resto già nel novembre 2010 aveva suggellato il suo fidanzamento ufficiale con Kate regalandole l'anello che era appartenuto alla sua sfortunata mamma, morta a Parigi nel 1997 in seguito ad un incidente d'auto.

I migliori video del giorno

In Gran Bretagna, intanto, le scommesse sul Royal Baby numero due impazzano. C'è chi punta tutto addirittura su due gemelli e per quanto riguarda il nome per ora al primo posto c'è proprio Elizabeth, seguito da James, Victoria e Alexandra. Restano in totale silenzio i futuri genitori bis, dopo l'annuncio della dolce attesa dell'8 settembre scorso. Come nel caso di George, nato nel luglio 2013, la Duchessa sta ancora soffrendo di forti nausee mattutine e ha annullato tutti gli impegni pubblici delle ultime settimane. Per rivederla con il pancione, però, dovremo aspettare ancora poco: lei e William dovrebbero riprendere proprio in ottobre il loro calendario di visite ufficiali.