Giovedì 20 novembre 2014 ritorna l'appuntamento in prima serata su Rai1 con la fiction Che Dio ci aiuti 3 che vede protagonista la bella a brava Elena Sofia Ricci nei panni di suor Angela, un personaggio che ha dato all'attrice una grandissima popolarità in Televisione. Si può dire, infatti, che vestendo i panni della suora, la Ricci abbia davvero messo d'accordo una vasta fetta di pubblico italiano: basta considerare che ogni settimana le puntate di Che Dio ci aiuti 3 sono seguite da una platea di oltre 6.6 milioni di spettatori con picchi di ben 7 milioni e il 31%. Ormai il pubblico identifica Elena Sofia Ricci con suor Angela e non più come Lucia Cesaroni.

Tornando alla nuova puntata di Che Dio ci aiuti 3 di giovedì 20 novembre 2014, nel caso in cui non poteste seguirla in prima visione su Rai1, potete sempre decidere di rivederla in replica streaming sul sito Rai.Tv, accedendo alla sezione RaiReplay, dove la puntata sarà caricata ilo giorno dopo la messa in onda televisiva.

Che Dio ci aiuti 3, replica 20 novembre: rivedila dallo smartphone

Cosa vedremo nelle ultime puntate di Che Dio ci aiuti 3 che andranno in onda queste settimane su Rai1? Le anticipazioni ufficiali rivelano che suor Angela e Guido si troveranno a fare i conti con il caso di un uomo che ha accusato suo suocero di aver abusato sessualmente di sua figlia minorenne. Il caso viene seguito da Rosa, la quale, però, crede nella buona fede dell'uomo anziano e ritiene che non sia stato capace di compiere tali mostruosità.

Anche in questi ultimi appuntamenti con Che Dio ci aiuti 3, però, non mancheranno i nuovi risvolti sentimentali per i vari protagonisti: in particolare Azzurra, si renderà conto di non aver ancora dimenticato Guido, e forse è ancora innamorata di lui; Nina, invece, confida alle sue amiche che non si sente per niente pronta ad affrontare il ritorno a casa di Sergio: aria di rottura in vista? La puntata di Che Dio ci aiuti 3 del 20 novembre 2014 potrà essere riguardata in replica streaming video web anche dal tablet oppure da uno smartphone, scaricando la comodissima app gratuita Rai.Tv