Ieri 18 novembre sono andate in onda due nuove puntate di Made in Sud, Ballarò e DiMartedì, per vedere la replica in streaming andate sul sito Rai Tv e selezionate Rai Replay. La settimana scorsa gli ascolti sono stati più che positivi per Made in Sud, visto che ha fatto totalizzare la bellezza di 2,3 milioni di telespettatori per uno share di poco superiore al 10%, mentre il talk show politico condotto quest'anno da Massimo Giannini è rimasto fermo al 5,77% di share, per un ascolto medio di 1,3 milioni di telespettatori, ascolti nettamente inferiori rispetto a quelli fatti registrare fino all'anno scorso dallo storico conduttore della trasmissione, il giornalista Floris, che insieme a Crozza riusciva a conquistare ogni settimana una larga fetta di pubblico, ottenendo a volte anche il primo posto negli ascolti della prima serata la mattina seguente.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie TV

Basti pensare che una settimana fa Floris con il suo DiMartedì a La7 ha totalizzato 1,2 milioni di telespettatori per uno share del 5,55%, eguagliando quindi il risultato ottenuto da Giannini con il nuovo Ballarò.

Ricordiamo che Floris aveva invitato la settimana scorsa Salvini oltre che il giornalista de Il Fatto Quotidiano Andrea Scanzi, vera nuova arma a disposizione di Floris per ravvivare il dibattito politico, come abbiamo avuto occasione di vedere quando sono stati messi difronte Salvini e appunto Scanzi. Proprio ieri sera il segretario della Lega Nord Matteo Salvini è stato ospite a Ballarò, insieme al Ministro dei Trasporti del governo Renzi Maurizio Lupi (Nuovo Centrodestra). Molti addetti ai lavori ritengono che ci sia stato il sorpasso di DiMartedì su Ballarò nel corso della serata di ieri, dove sono intervenuti tra gli altri Alan Friedman, Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia) e Pina Picierno del Partito democratico. Per l'ultima puntata di Made in Sud andata in onda ieri sono intervenuti invece Rocco Hunt, Enzo Avitabile e Sal da Vinci.

I migliori video del giorno

Siamo sicuri che il programma condotto da Fatima Trotta e la Gregoraci verrà riproposto anche il prossimo anno visto il successo di pubblico ottenuto nel corso delle puntate.