Continua il lento declino di Centovetrine che non trova pace nel palinsesto televisivo di Mediaset. Questa volta però il Biscione si è proprio cercato l'incredibile flop di ascolti di quella che era la soap italiana più vista: perché trasferirla dal tradizionale orario delle 14,10 che l'aveva resa un appuntamento fisso delle casalinghe italiane? E' questo quello che si chiedono proprio le signore che da molti anni seguono le vicende del centro commerciale più seguito dagli italiani e che improvvisamente hanno dovuto fare i conti con l'orario nel quale si dedicano alla cena e alla famiglia.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

Centovetrine, anticipazioni e news: la soap viene spostata alle 20,35 mentre Tempesta d'amore anticipa

L'esperimento della prima settimana di Centovetrine in onda su Rete 4 alle 20,05 è stato un clamoroso flop.

Gli ascolti di ieri sera si sono fermati al 4,37% con poco più di un milione di persone davanti ai teleschermi, praticamente la metà di quelli che lo seguivamo su Canale 5. Basta guardare le proteste sul web per rendersi conto che per le casalinghe il nuovo orario è praticamente impossibile con la cena che incombe e una famiglia da seguire. Quindi fans storiche hanno dovuto abbandonare la soap, anche se a malincuore. Per cercare di arginare questo flop di ascolti, Mediaset ha deciso di effettuare un nuovo e sciagurato spostamento trasferendo Centovetrine alle 20,35 al posto di Tempesta d'amore che anticipa il suo orario passando alle 19,35. Tale decisione farà scontrare la soap ambientata a Torino con Un posto al sole in onda su Rai 3 che, con i suoi due milioni di telespettatori, rappresenta un ostacolo davvero difficile da superare.

I migliori video del giorno

Difficile credere che le cose possano migliorare con questo ennesimo spostamento che sembra segnare definitivamente il declino della soap.

Centovetrine, anticipazioni e news: fans in protesta chiedono il ricollocamento su Canale 5

Le fans di Centovetrine hanno seguito la soap proprio perché l'orario delle 14 e 10 non era di intralcio ai propri impegni. Con i bambini a scuola e i mariti al lavoro, erano libere di seguire il programma senza intralci o litigi in famiglia. Ma alle 20,35 tutto cambia con la televisione già occupata e la cena che incombe: per questo i telespettatori vedono un'unica via per evitare la sospensione che al momento sembra inevitabile ovvero il ricollocamento del precedente orario su Canale 5. Diversamente il declino della soap sembra inderogabilmente segnato.