Annuncio
Annuncio

Momenti di grande suspence sono attesi per il pubblico de 'Il Segreto', nell'episodio che sarà trasmesso mercoledì 3 dicembre 2014. La telenovela di origine iberica dedicherà momenti di grande apprensione al personaggio di Donna Francisca, che sarà costantemente torturato e minacciato dai suoi vili sequestratori. In seguito allo svolgimento degli eventi nella puntata del 2 dicembre, lasceremo il vecchio locandiere Raimundo in bilico tra due scelte difficili. Tristan, infatti, gli chiederà di confessare alle forze dell'ordine tutto il fattaccio riguardante l'anziana padrona e il giovane Sebastian, ma egli non si sentirà pronto a farlo per paura delle possibili ripercussioni su di lui e sui suoi cari.

Annuncio

Nonostante la decisione egoistica, però, Raimundo non si darà pace per la sorte di Donna Francisca e continuerà a preoccuparsi per lei per tutta la durata dell'episodio de Il Segreto.

Non molto più piacevole è la situazione della povera Maria, violentata e pressata da tutti affinché confessi tutto quello che riesce a ricordare, mentre è ancora addolorata per lo stupro e per il sequestro di Francisca Raimundo. La ragazza, che in seguito allo spiacevole accaduto ha deciso di rimanere a Puente Viejo e di non partire per Saragozza, riceverà il sostegno di Fernando. Questi cercherà di allontanarla da Gonzalo e farà di tutto per insabbiare le qualità del giovan Martìn. Il susseguirsi della trama si alleggerirà soltanto quando si parlerà della questione di Hipolito e Quintina.

Annuncio
I migliori video del giorno

Il ragazzo, infatti, diventando sempre più innamorato e invaghito, della giovane fanciulla, le proporrà addirittura di convolare a nozze. Quintina, però, non sembra contraccambiare completamente i sentimenti di Hipolito, e non gli darà una risposta certa.

Altre minacce proverranno da Evarista che inizierà a perseguitare anche Roque, il marito di pia, minacciando di confessare la verità alla famiglia del bambino morto per colpa della donna, quando questa gli stava facendo da balia. L'uomo, comunque, non sembrerà preoccuparsi molto della possibile prigionia di Pia.