Con il matrimonio tra Wanda Nara e Mauro Icardi sembrava conclusa la telenovela che ha coinvolto anche Maxi Lopez e che per mesi ha tenuto banco sulle riviste di Gossip. Invece, pochi giorni fa c'è stato di nuovo un momento di tensione che ha coinvolto i tre figli dell'attaccante del Chievo e della modella argentina. Maxi Lopez, infatti, martedì 16 dicembre non è stato invitato alla festa di compleanno di Costantino che compiva 4 anni e, irritato da questo comportamento dell'ex moglie e del suo attuale coniuge, Icardi, il giorno dopo ha deciso di fare da solo.

Maxi Lopez preleva i figli dall'asilo senza avvisare l'ex moglie 

Mercoledì 17 dicembre, infatti, Lopez si è recato all'asilo milanese frequentato dai suoi tre figli Valentino Gaston, Benedicto e Costantino, li ha presi con sé e li ha portati a casa sua a Verona.

Il centravanti del Chievo, evidentemente, voleva recuperare il mancato festeggiamento del compleanno del piccolo "Coki" e, stizzito dal silenzio di Wanda che non l'ha invitato alla festa, ha deciso di portare i figli a Verona senza avvisare. Quando Wanda Nara ha saputo cos'era accaduto, vistasi privata senza alcun preavviso della prole che ha in affidamento, è andata su tutte le furie e anche l'attuale marito, Mauro Icardi, si è innervosito dato che la moglie è incinta e deve evitare, soprattutto negli ultimi mesi di gravidanza, di essere sottoposta a nervosismo e stress eccessivi.

Telefonate e grande tensione fra Maxi e Icardi 

Sono partite numerose telefonate tra Milano e Verona, con i coniugi Icardi che hanno chiesto spiegazioni a Maxi Lopez. Purtroppo, i toni delle conversazioni non sono stati per niente pacati e l'ex attaccante del Catania ha ribadito con forza che voleva festeggiare anche lui il compleanno di Costantino, perciò ha portato i bambini a casa sua a Verona.

I migliori video del giorno

La rabbia di Wanda Nara è montata perché l'ex marito non ha affatto avvertito che i figli avrebbero passato una giornata con lui dopo la scuola. La giornata di tensione si è conclusa con un adirato Mauro Icardi che si è messo in macchina ed è andato a Verona a prendere i bambini e riportarli dalla mamma.

L'Inter chiede spiegazioni a Icardi 

Questa vicenda ha avuto anche un piccolo risvolto calcistico per Mauro Icardi. L'Inter, infatti, quando ha saputo ciò che era accaduto ha convocato il suo attaccante per rendere conto sul suo comportamento. La preoccupazione del club nerazzurro e di Mancini era quella che Icardi fosse eccessivamente nervoso e sotto tensione per poter allenarsi e scendere eventualmente in campo domenica sera contro la Lazio. Ma l'ex bomber della Samp si è mostrato sereno, si è allenato regolarmente e si candida per un posto da titolare per il difficile match che l'Inter dovrà giocare prima della pausa natalizia.