Mercoledì sera Raidue, in prima serata, ha trasmesso la prima puntata di The Voice 2015. Il talent, giunto alla terza stagione, ha riaperto le porte ad aspiranti cantanti, che sognando di distinguersi nel mondo della musica con i loro talenti vocali.

Quest'anno, i coach sono in parte gli stessi dell'anno scorso, ossia Noemi, Piero Pelù e J-Ax, mentre in sostituzione della Carrà ci sono Roby Facchinetti e Francesco Facchinetti. Purtroppo il primo, storica voce dei Pooh, mercoledì 25 febbraio, mentre stava partecipando alla prima puntata del programma nello studio 2000 di Milano, è caduto dal palco ad oltre un metro di altezza.

Il rumore è stato fragoroso, ma nessuno ha notato la caduta del cantante, fino a quando è stato chiesto di chiamare l'ambulanza. Francesco è soccorso in aiuto del padre che, disteso a terra, non dava alcun segno di vita, poi il cantante ha riaperto gli occhi ed è rimasto vigile per tutto il tempo. È stato portato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Niguarda, con codice giallo.

Appena si è diffusa la notizia, Francesco Facchinetti ha postato un messaggio su Facebook, rassicurando i fans sul buono stato di salute del genitore. L'ex dei Pooh ha riportato un trauma cranico, qualche contusione, un leggero trauma ad un fianco, la rottura di tibia e polso.

Incidente analogo è accaduto a Madonna. La cantante si stava esibendo al termine della cerimonia dei Brit Awards 2015 a Londra, quando il mantello che portava sulle spalle non è caduto a terra e il ballerino l'ha trascinata giù dal palco.

I migliori video del giorno

La regina del pop si è rialzata dicendo di non essersi fatta niente e ha continuato a cantare Living for love, come se nulla fosse.

Alla fine dell'esibizione ha postato su Instagram la sua foto, spiegando la dinamica dell'incidente e accusando Armani di averle cucito un vestito troppo stretto, ma nonostante lo scivolone, nulla ha fermato Madonna perché, come ha postato sul social, "lei ama rialzarsi" e lo ha fatto in grande stile, come solo una grande star sa fare.