Oggi 30 marzo la rubrica sulle anticipazioni de Il Segreto non può che interessarsi ad una delle sue protagoniste indiscusse. Di chi stiamo parlando se non di Donna Francisca, la perfida madre di Tristan Castro arrivata ad uccidere la nuora Pepa per non farla vivere accanto a suo figlio. Come saprete Donna Francisca dopo aver tentato di avvelenare Raimundo Ulloa con i cristalli di potassio, deciderà di acconsentire a sposarsi nuovamente con Leon Castro, il cugino di suo marito Salvador Castro arrivato a Puente Viejo per scontare i peccati prima di esalare l'ultimo respiro.

Il Segreto anticipazioni 2^ stagione: Leon muore ma il suo fantasma ritorna a tormentare Donna Francisca 

Leon dopo aver confessato le ragioni del suo ritorno chiederà a Raimundo il permesso di corteggiarla.

La matrona in un primo momento rifiuterà di sposarlo per poi tornare sui suoi passi, solo per espandere i suoi possedimenti terrieri. Il vecchio locandiere sebbene sia intenzionato a bloccare il matrimonio, non potrà fare nulla davanti all'evidenza se non assistere impotente alle loro nozze. La donna apparirà fin da subito più interessata al patrimonio che alla salute del povero marito tanto da accelerare la sua morte per ottenere l'eredità. Infatti una notte lascerà aperta la finestra della camera da letto di Leon, provocandone un grave peggioramento.

Ma ecco arrivare il colpo di scena. L'uomo in punto di morte denuncerà di aver capito che Donna Francisca ha contribuito alla sua morte. La confessione shock getterà la donna in un profondo stato di agitazione in quanto penserà di essere perseguita da una strana presenza capace di vendicarsi di lei quando andrà all'altro mondo.

I migliori video del giorno

Infine per redimersi confesserà le sue colpe a Don Celso che provocherà in lei dei sentimenti molto contrastanti. Possiamo anticiparvi che il fantasma dell'uomo tornerà in effetti a tormentare la vita di Francisca che tra l'altro ha ricevuto l'avvertimento di perdonare Raimundo. Per altre anticipazioni della telenovella Il Segreto giunto alla 2^ edizione in Italia non dimenticatevi di cliccare segui, il tasto a destra dell'articolo.