Nella puntata de Il Segreto andata in onda martedì 14 aprile 2015, Aurora va alla locanda di Emilia per affittare una camera. Alfonso le chiede come si chiama e la ragazza risponde Carmen Garcia. Emilia che si trova all'esterno del locale, si avvicina di corsa alla porta d'ingresso, perché le è sembrato di vedere Pepa, in realtà si tratta della figlia della levatrice. Donna Francisca scopre che Jacinta non è sua nipotecosì dopo essersi fatta raccontare tutta la verità, decide di allearsi con la ragazza per danneggiare Candela e la vera Aurora. Nelle puntate precedenti Francisca ha acquistato il locale dove lavora Candela e ora la Montenegro lo rivuole indietro.

Il motivo della sua decisione è quello di allontanare Carmen da Puente Viejo prima che suo figlio Tristan si convinca che si tratta della figlia della levatrice.

Tristan si offre di aiutare Candela, ospitandola nella sua casa, ma non gradisce la presenza di Carmen, poiché Jacinta lo ha convinto che la giovane voglia farle del male. Candela che conosce la vera identità di Carmen, rifiuta l'ospitalità di Tristan.

A soccorrere le due donne interviene Emilia, che decide di aiutarle offrendo una parte del suo edificio per permettere a Candela di riaprire la sua pasticceria. Candela racconta a Emilia di come Jacinta sia riuscita a plagiare Tristan, tanto da rifiutarla nella sua villa se si fosse presentata con Carmen. Emilia chiede spiegazioni alla pasticcera, non capisce cosa c'entri Carmen con lei.

I migliori video del giorno

A questo punto Carmen decide di svelare la sua vera identità dicendo a Emilia di essere la vera Aurora Castro. Emilia emozionata abbraccia Aurora rivelandole di averla riconosciuta dal primo giorno che l'ha vista nella locanda. I suoi atteggiamenti, il suo modo di parlare le hanno ricordato molto Pepa. La Ulloa non chiede altre spiegazioni, è convinta che Carmen sia la vera Aurora, mentre non può dire lo stesso di Jacinta, che non ha mai accettato di essere paragonata a sua madre Pepa.

Aurora chiede a Emilia di mantenere il suo segreto e di lasciarle il tempo di farsi riconoscere dal padre, che già l'ha rifiutata difendendo la parola di Jacinta. Chi invece non ha bisogno di rivelazioni è Rosario, che di fronte alla ragazza le dirà che è lei la figlia di Pepa.