L'anno prossimo festeggerà i vent'anni di vita, esattamente il 21 ottobre. Parliamo della Soap opera Un posto al sole, girata a Napoli principalmente nella suggestiva cornice del quartiere Posillipo, con i suoi panorami mozzafiato. Ma non mancano scene nelle viscere di Napoli, specie zona 'spaccanapoli' e la serie ormai viaggia spedita verso le cinquemila puntate, avendo da tempo abbondantemente superato le quattromila. In estate gli appassionati hanno potuto seguire gli episodi speciali, che narravano le vicende dei protagonisti in vacanza. Un appuntamento ormai classico, che va in onda su Raitre dopo Blob e dura 25 minuti ad episodio e che di recente ha anche lanciato un Talent per scegliere nuovi attori. 

La serie televisiva non si occupa però solo delle consuete vicende che appartengono alle più famose Soap straniere, ossia vicende d'amore e d'amicizia.

Ma spesso tratta anche tematiche sociali di rilievo, legate soprattutto alle problematiche più comuni di Napoli. Ma è proprio la trattazione di un tema sociale che ha scatenato la contestazione del movimento di estrema destra Forza Nuova, che in un comunicato sul proprio sito ha come Target proprio la serie.

Il comunicato di Forza Nuova

Come riportato sul sito del movimento di estrema destra fondato da Roberto Fiore, quello dedicato specificamente alla sua sezione di Napoli, si legge che è contrario alle 'scene che offendono il senso del pudore e del buongusto, il tutto avviene in una fascia oraria che di solito vede anche i minori seguire programmi televisivi'. Poi attacca la Rai, affermando che 'la voglia di "progresso" e di "emancipazione" dei vertici RAI è certamente preponderante rispetto al buonsenso ed alla considerazione che tali scene possono risultare di nocumento per una sana evoluzione dei nostri minori'.

Parole dure, forti. Ma con quali scene ce l'hanno?

Contestano le scene che riguardano il figlio di Riccardo Ferri

Il movimento di estrema destra, come tutti quelli che rientrano in quell'orbita politica, ha un atteggiamento critico nei confronti dell'omosessualità e non gli è andato giù il fatto che nella Soap vi sia stata la scena di un bacio e si parli della storia tra Sandro e Claudio, interpretati da Alessio Chiodini ed Edoardo Purgatori.

I due si sono conosciuti a teatro, dove il primo tiene lezioni. Dopo i primi contatti timidi, con il primo che cercava di respingerli, si lascia andare alla propria natura, cedendo all'attrazione fisica verso il secondo. Sandro però deve vedersela anche con il rigido e tiranno padre, Roberto Ferri, interpretato da Riccardo Polizzy Carbonelli.

Del resto gli autori da tempo volevano introdurre una storia dedicata all'amore omosessuale.

Per voi hanno fatto bene a introdurre anche con scene esplicite questa storia? O siete d'accordo con Fn?

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Un Posto Al Sole
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!