I malintenzionati non vanno in vacanza, neanche ad agosto. Anzi, questo mese è un ottimo periodo per mettere a segno truffe e furti. In primis, quelli sugli appartamenti, svuotati dai vacanzieri. Ma anche online e sui nostri Smartphone. La popolarissima app di messaggistica per smartphone Whatsapp è così preda di due nuove truffe, sempre più fantasiose. Una riguarda nuovi stati colorati, un’altra la vincita di ben 5 pacchetti di sigarette Marlboro.

Pubblicità
Pubblicità

Inviti invitanti appunto, a cui bisogna prestare attenzione. In quanto queste truffe arrivano da messaggi di propri contatti fidati presenti su WhatsApp. In realtà si tratta di vecchie truffe già circolate in passato, ma che sono pericolosamente tornate. D'altronde i truffatori sanno che gli utenti nuovi aumentano di mese in mese. Ecco di cosa si tratta e come difendersi.

Occhio ai nuovi stati colorati su WhatsApp

I cyber frodatori sanno bene che WhatsApp proponga sempre tante novità e così cercano di utilizzarle come scusa per frodare i circa 2 miliardi di utenti che la usano.

Pubblicità

Ad inizio agosto, ad esempio, la app di messaggistica ha lanciato in via sperimentale per dieci giorni gli stati colorati. Come quelli che un tempo vedevamo su Msn di Microsoft. Una novità che non si è ancora concretizzata, ma che vedremo sicuramente presto. Cogliendo la palla in balzo, gli hacker hanno così inviato migliaia di messaggi nei quali si avvisa che è possibile, dopo aver scaricato una nova versione della app, inviare messaggi colorati.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Whatsapp Smartphone

Nel testo contenuto nel messaggio si spiega che prima occorre cliccare sul link presente e poi condividere il messaggio con altri 10 contatti al fine di procedere con la verifica della autenticità del proprio profilo. In questo modo, gli adescati sarebbero undici, ma basta poco per immaginare la catena che si innescherebbe.

In realtà, però, una volta cliccato sul link per ottenere messaggi colorati, parte un invito ad iscriversi ad abbonamenti mobili ovviamente a pagamento.

Il risultato è che ci si ritrova con uno smartphone e lo stesso WhatsApp pieno zeppo di banner fastidiosi ogni qualvolta si apre una nuova finestra. L’unico modo per sbarazzarsene, se si adesca, sarebbe quello di resettare lo smartphone ai dati di fabbrica. Gli antivirus attuali non sembrano infatti in grado di proteggere i dispositivi a dovere.

WhatsApp, occhio a truffa 5 pacchetti Marlboro

Come non bastasse però, c’è anche una seconda truffa in circolazione: il messaggio in questo caso contiene la foto di cinque confezioni di sigarette Marlboro, ottenibili in occasione del centesimo anniversario della società americana cliccando sempre su un link.

Pubblicità

In questo caso il rischio è quello di regalare ai cyber truffatori i propri dati personali e la propria mail. Anche in questo caso, ovviamente, l’invito è quello di non cliccare. Anche se si è fumatori incalliti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto