C'è chi la accusa di populismo, disinformazione. Fatto sta che il programma Quinta colonna su Rete 4, Talkshow condotto e ideato dal giornalista di Mediaset Paolo Del Debbio, ha ottenuto share lusinghieri. Anche considerando la crisi di questo format televisivo. Più o meno le caratteristiche sono quelle tipiche del Talk, con ospiti in studio con idee tra loro molto diverse e collegamenti esterni sui luoghi interessati dal dibattito. Collegamenti sempre molto infuocati, dove la gente accusa il politico di turno nello studio e fa sentire il proprio disappunto. E proprio un collegamento viene messo sotto accusa.

Un intervistato sarebbe stato pagato. Vediamo i dettagli.

Aziz Essalmim avrebbe ricevuto 200 euro per accusare il Sindaco leghista Massimo Bitonci

Come riporta Libero, la puntata risale a maggio e il collegamento era a Padova. Aziz Essalmim ha confessato al Corriere Veneto prima e a Il Fatto quotidiano poi, di aver ricevuto duecento euro per attaccare il Sindaco considerato 'ultraleghista' Massimo Bitonci. L'uomo dice che la redazione lo avrebbe chiamato mentre si trovata in stazione, dicendogli quello che doveva dire. Afferma per giunta che non sapeva neanche chi fosse Bitonci, ma ad ogni modo doveva attaccarlo. Asserisce inoltre che quelli della trasmissione lo conoscevano già e sapevano dei suoi precedenti penali.

L'uomo avrebbe anche inscenato un balletto pelvico, anch'esso previsto nel pagamento. Ricordiamo che il contesto in quei giorni a Padova era incandescente, per la manifestazione della Lega Nord contro i rifugiati e il contro-corteo organizzato dalle associazioni anti-razzismo.

Come si difende la trasmissione

Da parte sua, la redazione si difende dicendo che è composta da professionisti seri e che non sanno nulla del marocchino. Il quale è voluto intervenire di sua spontanea volontà. Poi sottolinea come 'Stiamo parlando della parola di un pregiudicato che getta ombre sul lavoro di professionisti'.

Non è la prima volta che il programma in onda su Rete quattro riceve tali accuse. Come ricorda sempre Libero, già Striscia la notizia smascherò un precedente testimone - un rom islamista - che avrebbe ricevuto cento euro.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Lega
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!