Inizio un po' floscio per questa 72ma mostra del Cinema di Venezia. Dopo l'apertura tutt'altro che trionfale con il film 'Everest', accolto tiepidamente, e una seconda giornata in sordina, il terzo appuntamento della kermesse s'affida alla sapienza autoriale di Alexander Sukorov (il suo 'Francofonia' è un'emozionante e visivamente perfetta dichiarazione d'amore all'arte e al suo valore simbolico e umanistico di collante identitario) e al carisma di Johnny Depp. L'attore,nel crime moviedi Scott Cooper 'Black Mass', appare completamente trasformato, contanto divistosa stempiatura e occhi cerulei.

L'apparizione di Johnny Depp - L'attore,nel crime moviedi Scott Cooper 'Black Mass', appare completamente trasformato, contanto divistosa stempiatura e occhi cerulei, sollevando numerosi entusiasmi, nonostante la figura appesantita e la scelta di outfit non proprio felice. Alla conferenza stampa pomeridiana si presenta, infatti, in giacca verde, pantaloni kaki e occhi bistrati, mentre i capelli scurissimi sono impiastricciati in una quantitàaffatto modicadi gel. Molti non hanno mancato di sottolineare come l'attore non sia più il pirata di una volta, ma lo sguardo febbrile e malandrino, senza dubbio, è ancora quello del corsaro insaziabile.

L'apparizione di Dakota Johnson -Ma veniamo al côté glamour, che si conferma avaro di soddisfazioni.

La partner femminile di Depp, la prezzemolina Dakota Johnson (domenica 6 sarà di nuovo coinvolta in una presentazione, quella del film 'A Bigger Splash' di Luca Guadagnino), dopo il photocall del pomeriggio in cui si è presentata avvolta in una palandrana funerea in pendant con l'umore, si riscatta sul Red Carpet con un abito semplicissimo, color rosa cipria, che esalta la sua figura longilinea ed elegante: lo sguardo non è dei più vispi, ma la scelta minimale è più che apprezzabile.

Svolge bene il compitino anche la giurata Diane Kruger, che si conferma la prima della classe. Bello l'abito bordeaux di Hugo Boss, perfetto il portamento, ma discutibile la scelta delle scarpe, bianche e un po' troppo ospedaliere. L'accessorio migliore è, comunque, il fidanzato Joshua Jackson, niente male.

Menzione speciale per la giovanissima signora Depp, al secolo Amber Heard, un angelo biondo in nero, per tutto il tempoinadorazione del sexy maritino.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Moda
Segui
Segui la pagina Cinema
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!