La bellissima ragazza salentina Alessandra Amoroso torna alla ribalta con un nuovissimo singolo dal titolo 'Stupendo fino a qui'. La giovane cantante dopo il brutto momento passato per l'operazione alle corde vocali, sembra tornata più forte di prima volendolo dimostrare davanti a tutti con un'esibizione superba nel programma televisivo 'Tu si che vales'.Il siparietto prima dell'esibizione è stato davvero molto comico, con la cantante travestita da uomo che cantava il brano 'Immobile' stonando in modo pazzesco. Il giudice Rudi Zerbisubito è partito in quinta criticando in malo modo la prestazione dell'uomo misterioso, finché l'Amoroso non si è tolta la maschera esclamando: 'non mi hai riconosciuto?' La faccia di Zerbi è rimasta impassibile e molto sorpresa.

Video dell'esibizione di Alessandra Amoroso del nuovo singolo presentato a 'Tu si che vales'

Alessandra Amoroso prima di esibirsi nella sua nuova canzone ha detto:“Povera Maria, l’ho inondata dimessaggi perché volevo fare questa cosa, esibirmiper la prima volta cantando il mio nuovo singolo. Ormai non canto da un po’ di tempo vogliodimostrare efar vedere che sto bene, che si ricomincia più forte di prima'. Nel video la cantante salentina, nata nel programma diAmici condotto dalla mitica Maria De Filippi, è in splendida forma e la sua voce è rimasta così potente da far venire i brividi.

Alessandra Amoroso è tornata facendo commuovere il pubblico e Mara Venier

La cantante salentina ha fine esibizione ha fatto rimanere tutti a bocca aperta, il suo nuovo singolo èda brividi riuscendo a far commuovere il pubblico presente a 'Tu si che vales' e il giudiceMara Venier.

La ragazza scoperta da Maria per la prima volta non è stata lei aversare lacrime, anche se quando ha visto il pubblico in visibilio e Mara versare lacrime è andata vicina a commuoversi.Perconcludere,se voleterimanere aggiornati sulle vicende della brava cantante Alessandro Amoroso,vi invitiamo a cliccare il tasto 'Segui'in alto, appena sopra il titolo di questo articolo.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!