Annuncio
Annuncio

Leonardo DiCaprio a caccia dell'Oscar anche quest'anno, ma riuscirà finalmente ad aggiudicarsi la statuetta? Ebbene, nell'attesa dell'88esima edizione della cerimonia che si terrà al Dolby Theatre di Los Angeles in data 28 febbraio 2016, è spuntato un simpatico videogioco che, realizzato Thelineanimation.com, è disponibile sul sito Redcarpetrampage.com. Trattasi, nello specifico, di una piattaforma arcade per divertirsi con un videogioco che, realizzato volutamente in stile retrò, vede Leonardo DiCaprio all'inseguimento dell'Oscar lungo il red carpet. Per giocare basta utilizzare i tasti G ed H per correre, premendoli in sequenza, mentre con la barra spaziatrice Leonardo DiCaprio nel videogioco deve saltare i paparazzi.

Annuncio

Se l'Oscar si allontana iniziano ad apparire Lady Gaga e gli attori pronti a soffiargli la statuetta, da Eddie Redmayne a Bryan Cranston e passando per Michael Fassbender e Matt Damon, altrimenti il premio si avvicina anche grazie a dei livelli bonus. Per la categoria migliore attore protagonista, Leonardo DiCaprio con il film Revenant - Redivivo è giunto alla sua quinta nomination all'Oscar. In precedenza, senza conquistare l'ambita statuetta, le nomination hanno riguardato nel 1994 il film 'Buon compleanno Mr. Grape' come miglior attore non protagonista, e poi come miglior attore protagonista nei film The Aviator (2005), Blood Diamond - Diamanti di sangue (2007) e The Wolf of Wall Street (2014).

Annuncio
I migliori video del giorno

Leonardo DiCaprio, comunque, ad oggi non è il solo grande attore che non ha mai vinto l'Oscar. Tra questi c'è per esempio Tom Cruise, Johnny Depp, Harrison Ford e grandi del passato come Steve Mcqueen, Richard Burton e Robert Mitchum.

Aspettando il 28 febbraio, intanto, Leonardo DiCaprio, sempre come miglior attore protagonista nel film Revenant - Redivivo, si è portato a casa l'Oscar inglese, il Bafta, dopo lo Screen Actors Guild Awards ed il Golden Globe. 'Devo tutto a mia madre', ha dichiarato l'attore durante la cerimonia di consegna del Bafta, aggiungendo che 'se non fosse per lei non sarei qui, mi ha mostrato che al mondo c'erano altre possibilità'.