2

Brangelina, una coppia, definibile quasi come un brand, che andava avanti a gonfie vele dal 2004. O almeno, senza voler assumere toni esageratamente adulatori, che, quantomeno attraeva le simpatie (e anche le invidie) del pubblico mondiale. Poi un periodo, iniziato, per dire il vero, già da qualche anno, con delle tensioni di coppia, che si sono viste riflesse nella divina Angelina, divenuta un po' meno avvenente, non tanto per colpa delle rughe, ma, piuttosto, per un aspetto fisico che andava a riflettere in maniera abbastanza evidente quella che si potrebbe definire una fase di crisi emotiva e psicologica. Fino ad arrivare ad oggi, con le due star di Hollywood finite, come tanti altri coniugi provenienti dal mondo dorato di Los Angeles, di fronte ad un giudice per spartire in misura equa le proprie consistenze.

500 milioni di dollari, questo il patrimonio che si dovranno dividere i due bellissimi attori di Hollywood.

Lui, protagonista di film che hanno segnato la storia del cinema mondiale, a partire da Seven, per arrivare a Fight Club e Snatch, disporrebbe, secondo le stime del rinomato avvocato Donald David di una ricchezza che ammonta a circa 350 milioni di dollari, circa un terzo in più di quanto invece spetterebbe alla Jolie. Una fortuna accresciuta di circa 120 milioni solo negli ultimi due anni, a discapito di quel declino dei due attori che era stato prospettato da gran parte della critica e da buona parte del pubblico. Ci chiediamo, però, adesso, se questa separazione inaspettata e dolente porterà veramente a una situazione di discesa o quantomeno di stallo nelle carriere dei due Vip, che ora, carte di divorzio a parte, avranno più tempo per dedicarsi alla vita mondana di cui per circa 12 anni si sono (anche se solo in parte) privati o se, come secondo noi è più probabile, nuove fiamme accenderanno i cuori delle due stelle del cinema.

I migliori video del giorno

Insomma, solo il tempo ci rivelerà cosa cela il futuro dei due, ma di certo i giorni che li aspettano, fatta eccezione per eventuali udienze di fronte alle corti di giustizia americane, non li trascorreranno insieme.