Si riaccende stasera la sfida tra i programmi di informazione e politica trasmessi contemporaneamente in prima serata su Rai Tre e su La 7. La scorsa settimana ha debuttato sul terzo canale il nuovo programma Politics, con il conduttore Gianluca Semprini e stasera su La 7 tornerà anche Di Martedì, condotto per il terzo anno da Giovanni Floris. Dopo la chiusura di Ballarò d'ora in poi sarà questa la nuova sfida del martedì sera.

Gli ospiti di Gianluca Semprini su Rai Tre

Politics questa sera in diretta ospiterà finalmente il vicepresidente della camera Luigi Di Maio (del Movimento 5 Stelle), la cui partecipazione era già stata annunciata per lo scorso martedì.

Si ricorderà infatti che alcune ore prima della messa in onda di Politics, il conduttore Semprini annunciò sui social che Di Maio non vi avrebbe partecipato a causa dei problemi al comune di Roma, dove governa l'esponente pentastellata Virginia Raggi. In particolare per la questione legata all'assessore Paola Muraro. Prevista a Politics su Rai 3 anche la presenza del sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, esponente indipendente del centro-destra. La Trasmissione di Rai Tre è anche presente sui social e gli stessi telespettatori potranno rivolgere direttamente le domande ai protagonisti principali della politica, come già aveva annunciato il conduttore.

Gli ospiti di Giovanni Floris su La 7

Le novità e le sorprese arrivano anche dal programma intitolato Di Martedì e trasmesso ugualmente in diretta ma su La 7.

I migliori video del giorno

Giovanni Floris ha annunciato che non ci sarà solo la politica e diventerà un programma di informazione a tutto tondo. Ad esempio si parlerà di scuola e di sofisticazioni alimentari. Da molti giornali si apprende che l'ex conduttore di Ballarò Massimo Giannini diventerà ospite fisso del programma di Floris e probabilmente per almeno un mese. Attesa questa sera a DiMartedì anche la partecipazione di Pierluigi Bersani, esponente di spicco del Partito Democratico. In apertura ci sarà ancora il noto attore comico Maurizio Crozza e la trasmissione avrà anche una nuova sigla: 'Sixteen tons' eseguita da Vinicio Capossela.