Rossella Intellicato è intervenuta sui social per commentare in modo piccato la prima puntata dell'adventure show Pechino Express e la partecipazione di Tina Cipollari, visto che le due donne non si sono mai trovate troppo simpatiche in passato. L'ex gieffina ha accusato Tina Cipollari di aver accettato questa sfida per business, così scrive sulla sua pagina Facebook: "Questo non è business! Rai, Mediaset chi più ne ha, più ne metta. Mi viene da ridere", mentre Tina è riuscita ad accaparrarsi le simpatie del pubblico dimostrando di essere una persona semplice e capace di adattarsi alle più disparate situazione.

Nella prima puntata di Pechino Express, l'opinionista è stata incoronata 'regina del popolo' dal conduttore Costantino Della Gherardesca per la scelta di usare scarpe con il tacco, anche se i momenti più esilaranti riguardano la ricerca di cibo, infatti Tina Cipollari ha pregato un pizzaiolo di regalarle un trancio di margherita e subito dopo un pasticcere.

Il suo modo di approcciarsi alla gara l'ha fatta amare dal primo istante, dal ballo scatenato con il mimo a quando ha lasciato a piedi Simone Di Matteo per avere un passaggio in motorino. Unico neo della sua partecipazione è forse l'incapacità di saper accettare qualunque alloggio, infatti la vamp ha rifiutato ospitalità con la scusa di un problema alla gamba.

Se Rossella Intellicato non sembra aver apprezzato le gesta della rivale, il web è impazzito, infatti già questa mattina sono comparse in rete una serie di Gif in cui la viterbese pronuncia frasi che diventeranno presto cult come "ce pò dare un pezzo di pizza", " dammi i soldi" e "corri come il vento".

Probabilmente l'ex gieffina ha approfittato di questa nuova esperienza televisiva di Tina per criticarla, visto che la ragazza aveva abbandonato Uomini e donne dopo un litigio avuto con l'opinionista che l'ha costretta ad andarsene prima del previsto.

I migliori video del giorno

Ora che la vamp è tornata in Italia risponderà per le rime a Rossella Intellicato o farà finta di nulla per il quieto vivere?