E' stata programmata nella serata di giovedì 22 settembre la quinta e nuova puntata di Un Medico in Famiglia, appassionante fiction dei canali Rai che sta ormai entrando nel vivo della stagione 2016 e che stupirà i milioni di fans con nuovi colpi di scena e sorprese. La prossima puntata aiuterà, infatti, a far chiarezza sulla spinosa questione relativa ad Anna Martini, ragazza che scoprirà nel giorno del suo diciottesimo compleanno di non essere in realtà la vera figlia di Lele.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Anticipazioni Tv

La giovane accuserà particolarmente il colpo e si chiuderà in un lungo periodo di silenzio e rabbia che sfocerà nei confronti di tutti i componenti della grande famiglia di Poggio Fiorito.

I telespettatori di Un medico in famiglia sono però ormai abituati a grandi ribaltoni ed a colpi di scena impensabili e, stando alle anticipazioni, anche questa volta potrebbe accadere un'inversione di rotta che farà tornare il sorriso ad Annuccia, Lele ed a tutti i Martini; di cosa si tratterà?

Replica RaiReplay della nuova puntata della fiction

Per non perdere nessun colpo di scena e seguire in prima persona gli sviluppi delle storie legate ad Anna ed a tutti i principali personaggi di Un medico in famiglia 10 appuntamento con la diretta televisiva delle ore 21.15 di giovedì 22/9 o con la replica completamente gratuita disponibile su RaiReplay. Gli italiani che non potranno per necessità seguire in prima serata il programma avranno infatti la possibilità di recuperare l'intera quinta puntata recandosi nella sezione "Fiction" del sito Rai e selezionando il video in questione (disponibile sin da venerdì 23 settembre).

I migliori video del giorno

In attesa di scoprire in prima persona la trama della quinta puntata non rimane che chiedere un parere a tutti i lettori sulla intricata questione di Anna; quale è a vostro parere la verità che si cela dietro la prova del DNA? Ci sarà stato un errore nelle analisi o la diciottenne è davvero figlia del produttore musicale Valerio Petrucci? Diteci la vostra commentando la notizia nello spazio appropriato.