Sembrava che le acque si fossero finalmente calmate nella casa del Grande Fratello Vip, ma era semplice apparenza. Infatti da diversi giorni Elenoire Casalegno aveva preso di mira l'ex tronista di "Uomini e Donne', Andrea Damante. Quest'ultimo però, che per natura è una persona pacifica, aveva sempre cercato di non giungere allo scontro diretto. Aveva sopportato persino le parole della Casalegno, quando gli aveva detto che era falso come una banconota da sessanta euro, solo perché Andrea non aveva detto in faccia a Valeria Marini, che durante la notte disturbava tutti russando. Inoltre era stato definito "lacchè" insieme a Gabriele Rossi, da Stefano Bettarini, sempre perché i due erano colpevoli di non litigare con Valeria Marini.

Andrea Damante non ce l'ha fatta più e ha cominciato a discutere con Elenoire Casalegno

Ma questa volta Andrea Damante, non ce l'ha fatta: alle ennesime battutine e frecciatine di Elenoire Casalegno, l'ex tronista è scoppiato. "Voglio essere maleducato - ha cominciato l'ex tronista rivolgendosi alla Casalegno - il problema è che non lasci mai parlare gli altri, sono tre giorni che non ho reagito alle tue provocazioni e ho cercato di star tranquillo, ma ora basta". Elenoire a questo punto ha detto ad Andrea di allontanarsi perché non poteva avvicinarsi a lei così, e lui le ha detto di non fare la vittima perché lui stava solo tentando di discutere civilmente. "Ho un'idea molto chiara di te", ha dichiarato Elenoire in senso dispregiativo ad Andrea e quest'ultimo ha sottolineato che l'idea molto chiara, a questo punto ce l'ha anche lui e tutti quelli che lo conoscono fuori.

I migliori video del giorno

Ma la lite tra Andrea Damante ed Elenoire Casalegno è continuata

"Già ho i miei problemi fuori e la testa che mi scoppia, poi devo subire questa cattiveria - ha continuato Damante - non ho fatto assolutamente niente a nessuno". L'ex tronista è il primo che è riuscito a zittire Elenoire Casalegno nella casa del Grande Fratello Vip, l'unico che per adesso ha avuto il coraggio di dirle ciò che pensa. "Basta fare la maestra di vita, sono quaranta giorni che dispensi massime di vita come se tu potessi insegnare agli altri come vivere", queste le parole di Andrea. Il pubblico apprezzerà questa "ribellione"?