Molti fans della serie televisiva Il Trono di Spade, tratta dalla saga fantasy “Le Cronache del Giaccio e del Fuoco”, sicuramente si saranno chiesti cosa sono i metalupi: si tratta di cani veri? Sono dei lupi? Oppure sono solo il frutto della fantasia di George R.R. Martin? I metalupi nella #Serie TV, e nei libri,  sono dei lupi di grandi dimensioni, più grandi di un pony, diffusi  nelle Terre Oltre la Barriera, e sono anche il simbolo sullo stemma nobiliare di Casa Stark

I metalupi degli Stark

All’inzio della prima stagione del Trono di Spade, e nel primo libro di Martin, i figli del sovrano di Grande Inverno, Ned Stark, trovano una cucciolata di metalupi rimasti orfani.

Ned decide di prenderli con se per donarli ai proprio figli, quando all’improvviso sbuca fuori un altro cucciolo albino, che viene dato a Jon Snow, il figlio illegittimo di Ned Stark. Ogni metalupo descritto nei libri e mostrato nella serie tv, ha delle caratteristiche che in qualche modo lo collegano al proprio padroncino.  Ecco chi sono i metalupi degli Stark

  • Vento Grigio è il nome che viene dato al metalupo di Robb Stark, perché è veloce e silenzioso come il vento. Purtroppo l’animale muore insieme al suo padrone durante la terza stagione nell’episodio “Le nozze rosse”.
  • Nymeria è destinata ad Arya, la piccola guerriera di Casa Stark. Viene chiamata così in onore della regina guerriera Nymeria di Rhoine. La metalupa dopo aver ferito il principe Joffrey, per difendere Arya, incoraggiata dalla sua proprietaria, fugge nel bosco, e nella serie tv non si hanno più notizie, mentre nei libri diventa il capo di un branco di metalupi che avrà un ruolo molto importante nella lotta contro gli Estranei.
  • Lady, invece, è la metalupa di Sansa Stark, è elegante e fiera, una vera principessa come la sua proprietaria. Purtroppo è la prima a morire, uccisa da Ned Stark, dopo che Nymeria ferisce il principe Joffrey, promesso sposo di Sansa. In quell’episodio ho odiato il signore di Grande Inverno e ancora di più Cersei Lannister, e voi?
  • Estate appartiene al giovane Brandon Stark, Bran è un metamorfo, e spesso entra nella mente del suo animale per poter vivere l’esperienza di camminare e correre di nuovo. Estate, purtroppo, morirà nella sesta stagione del Trono di Spade, mentre aiuta Bran a fuggire dagli Estranei.
  • Cagnaccio è il metalupo di Rickon Stark, e ci lascerà le penne anche lui nella sesta stagione, quando Ramsay Bolton, dopo aver fatto prigionierio Rickon, lo uccide e manda la sua testa a Jon Snow.
  • Spettro è il metalupo di Jon Snow, il figlio bastardo di Ned Stark, un cucciolo albino, lo scarto della cucciolata. Il suo nome deriva dalla sua caratteristica di essere silenzioso ed avvicinarsi alle persone senza farsi notare. Spettro ha una bellissimo manto bianco come la neve, e guarda caso il suo colore ricorda il colore dei capelli dei Targaryen, sarà una coincidenza? O il caro zio Martin aveva mandato dei chiari indizi ai fans del Trono di Spade?

Esistono davvero metalupi vivi?

I metalupi sono dei cani realmente esistiti nel Pleistocene, diffusi nell’America Settentrionale e Meridionale.

I migliori video del giorno

Il loro peso era di circa 80 kg, e non erano affatto veloci e scattanti. Questo unitamente ai cambiamenti climatici e alla comparsa dell’uomo sancì la loro estinzione naturale. I metalupi  del Trono di Spade,  sono in realtà vari tipi di cani: nella prima stagione, la produzione ha utilizzato degli esemplari di Northern Inuit, dell’affisso Mahlek Kennels. Si tratta di una razza relativamente giovane, nata dall’incrocio tra il Canadian Eskimo Dog e il Siberian Husky, il cui aspetto fisico e caratteriale è simile a quello dei lupi. Sophie Turner che nella serie tv interpreta Sansa Stark, dopo le riprese televisive ha  adottato Zuni, il Northern Inuit, che nel  Trono di Spade rappresentava la sua Lady. A partire dalla seconda stagione, i metalupi sono  stati interpretati da lupi veri addestrati, mentre nelle ultime stagioni sono stati  interamente ricostruiti al computer . #programmi tv #Il Trono di Spade