Prosegue la messa in onda in prime time su Canale 5 della fiction Squadra Antimafia 8 Il ritorno del boss: siamo giunti ormai alle battute conclusive di questa ottava stagione che ha registrato un vero e proprio flop di spettatori. Partita con una media di oltre 3.5 milioni di fedelissimi, settimana dopo settimana gli ascolti della fiction sono crollati sempre più e l'ultimo episodio della scorsa settimana ha registrato un ascolto record negativo di soli due milioni e mezzo.

La seruie sarà cancellata da Mediaset?

Il prossimo venerdì 11 novembre sarà trasmessa in prime time la decima e ultima puntata di questa ottava serie: la trama rivela che i colpi di scena non mancheranno e renderanno questo episodio a dir poco imperdibile.

Intanto, però, gli spettatori desiderano sapere se in casa Mediaset hanno intenzione di mettere in cantiere anche la nona stagione della serie televisiva: ci sarà oppure no? Al momento in casa Mediaset non hanno ancora fornito risposte ufficiali anche se sembra abbastanza plausibile il fatto che la serie tv venga sospesa definitivamente e quindi archiviata.

Spoiler Squadra Antimafia 8 ultima puntata

Cosa succederà nel corso della decima e ultima puntata di squadra antimafia 8? Le anticipazioni ufficiali rivelano che sta per cominciare il consiglio di tutte le famiglie sicliane le quali intendono coalizzarsi contro Mazzeo. Tutti i capi mafia sono convinti che si tratti di un incontro segreto, dove non sono spiati e osservati da nesusno: non sanno però che in realtà ad osservarli c'è proprio lo stesso Mazzeo il quale ha in mente un nuovo piano criminale.

I migliori video del giorno

Il mafioso vuole ucciderli tutti e in questo modo prendere in mano definitivamente le redini del potere in tutta la Sicilia. Gli spoiler dell'episodio finale di Squadra Antimafia dell'11 novembre, inoltre, rivelano che Anna e tutti gli altri uomini della Duomo decidono di mettersi al lavoro per riuscire a scoprire il luogo in cui si terrà il summit e in questo modo evitare quella che potrebbe essere una vera e propria strage...