Ieri, lunedì 28 novembre, è andata in onda la seconda puntata di "selfie- le cose cambiano", programma condotto da Simona Ventura. L’esordio dello show ha fatto registrare più di 4 milioni di telespettatori, con uno share del 20,23%. "Selfie" è un programma che punta ad aiutare le persone che hanno problematiche sia fisiche che psicologiche.

Simona Ventura è accompagnata da una squadra di mentori formata da Mariano Di Vaio, Stefano De Martino, Ivan Zaytsev, Katia Ricciarelli, Alessandra Celentano e Simone Rugiati. Oltre a loro ci sono i giudici, presenti in ogni serata: Tina Cipollari, Aldo Montano, Gordon, Paola Caruso e la marchesa D’Aragona.

Pubblicità
Pubblicità

I momenti più emozionanti della serata

Anche il secondo appuntamento è stato ricco di emozioni, con storie belle e coinvolgenti come quella di Brenda, una ragazza di 20 anni con una malformazione al polpaccio. Grazie all’aiuto di Mariano Di Vaio, ha potuto finalmente vedere realizzato il suo desiderio. Successivamente è toccato ad un cambio look di una donna, supportata da Stefano De Martino e Mariano Di Vaio.

Pubblicità

Ivan Zaytsev ha accettato di aiutare Valentina che aveva un problema fisico al naso. Stefano De Martino ha deciso di sostenere Salvo, un giovane siciliano con una malformazione all'orecchio, e anche una ragazza di 23 anni, Alessandra, che voleva modificare il suo seno. Infine proprio Simona Ventura ha deciso di supportare Sara, una ragazza che è dimagrita 30 chili in 7 anni e che si ritrovava con un seno che non le piaceva.

Lite tra Alessia Macari e Paola Caruso

In studio è arrivata anche Alessia Macari, vincitrice del Grande Fratello Vip, e subito c'è stata una discussione con Paola Caruso. Le due showgirl si conoscono da tempo, perché lavorano con Paolo Bonolis nel programma "Avanti un altro". Alessia ha deciso di rivolgersi al programma per superare la sua fobia delle Barbie. Questa richiesta a Paola non è andata giù, e si è scagliata contro la rivale, dicendole che con i soldi vinti al Grande Fratello Vip avrebbe potuto tranquillamente consultare uno psicologo.

Katia Ricciarelli, invece, si è offerta di aiutare la "Ciociara" a superare, con l'aiuto di uno psicoterapeuta, la sua paura.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto