Gigi D'Alessio, ospite di una puntata a 'Domenica Live', ha voluto dire la sua. Nel corso dell'intervista con Barbara D'Urso, ha precisato la sua posizione di debitore nei confronti di Valeria Marini, spiegando che la questione è ancora irrisolta per colpa degli avvocati della star televisiva. Il cantante ha affrontato inizialmente anche altri temi, poi ha toccato quello della somma dovuta alla Marini : 'Si confondono ipoteche e mutui - ha esclamato a un certo punto - ed è stata ingigantita l'intera faccenda. Ci tengo a precisare che io non ho mai rilasciato al Corriere della Sera un''intervista, in cui avrei detto che per pagare i miei debiti dovrò cantare almeno per altri 15 anni'.

Gigi D'Alessio e il debito con la Marini

Il cantante ha poi continuato: "I panni sporchi si dovrebbero lavare in famiglia, quindi mi dispiace tantissimo parlare così di Valeria Marini, che insieme a suo marito ha battezzato mio figlio. Ma da quando è uscita questa notizia mi ritrovo costretto a fare alcune precisazioni: ho sempre specificato che sulle carte ha ragione lei, ma moralmente ho ragione io; poi, tutto dipende da cosa uno vuol far valere nella vita. Se io inizio a raccontare tutti i fatti - ha aggiunto Gigi D'Alessio - poi parlano gli avvocati ed escono un mare di articoli, e Valeria Marini può permettersi un avvocato che costa parecchio. Questo è il punto: il suo avvocato pretende più soldi di quanto gli è dovuto e i miei legali lo ritengono ingiusto, quindi l'accordo non si è ancora concluso.

'Io non so più che devo fare, mettetevi d'accordo tra di voi purchè questa storia finisca', così gli ho detto. Per ora comunicano solo attraverso email e fax'.

Il sogno di Gigi D'Alessio

Dopo aver precisato nei particolari cosa sta accadendo con Valeria Marini, il cantante ha confessato: 'Solo chi agisce può sbagliare, quindi tutti possiamo commettere errori.

Se ho affrontato questa avventura l'ho fatto perchè ho un grande sogno, un bellissimo progetto che potrebbe darmi la possibilità di creare al Sud 3000 posti di lavoro. Sto parlando di una persona che al momento si trova in prigione, e di un'altra che non è presente - aggiunge Gigi D'Alessio - quindi non posso ancora tirare le somme: intanto che aspetto mantengo i miei impegni e, nello stesso tempo, faccio il lavoro che è tutta la mia vita: cantare'.

Segui la nostra pagina Facebook!