Puntata frizzante del "Maurizio Costanzo Show", quella andata in onda ieri, domenica 27 novembre, su Rete 4. Alessia Macari, Valeria Marini, Antonella Mosetti e il celebre triangolo nato in occasione del Grande Fratello Vip, composto da Asia Nuccetelli,Giulia De Lellis e Andrea Damante, sono stati ospiti di Maurizio Costanzo nell'appuntamento di ieri sera.

Protagonista della serata è stata Valeria Marini che, al centro dello studio, ha commentato le vicende avvenute nella casa più spiata d'Italia. Gli ospiti di Rete 4, tra cui Alba Parietti, Cristiano Malgioglio e Alessandra Celentano, hanno sottoposto "Valeriona" a una serie di domande, a cui la Marini ha risposto con tranquillità.

Valeria ha affermato che non rifarebbe l'esperienza del Grande Fratello VIP, in quanto è stata molto dura per lei, e poi perché non le è piaciuta l'aggressività emersa nel corso del gioco. Alba Parietti le ha domandato quale è stato il momento più difficile del suo percorso, e l'esuberante bionda ha ricordato la settimana in cui tutti i concorrenti si sono scagliati contro di lei, in particolare Stefano Bettarini. Durante quella settimana, la soubrette sarda avrebbe voluto abbandonare la casa, ma è stato l'affetto del pubblico a trattenerla.

La Marini non crede che il pubblico l'abbia eliminata

Dopo aver raccontato della nomination con Bosco, durante la quale Valeria avrebbe voluto uscire, mentre il pubblico decise di mandare a casa lo spagnolo, Maurizio Costanzo ha chiesto alla sua ospite per quale motivo, invece, secondo lei i telespettatori l'abbiano buttata fuori in finale, preferendo Gabriele Rossi.

"Durante la finalissima ero al televoto con l'attore Gabriele Rossi, contro il quale sono uscita.

I migliori video del giorno

Tuttavia i miei fans non hanno potuto votarmi perché il televoto in quel momento era bloccato. Se il pubblico provava a votare Gabriele ci riusciva, se invece votavano me l'operazione non andava a buon fine. Ho le prove di quanto affermo e anche gli autori hanno confermato che il televoto era intasato'', queste le parole di Valeria Marini al "Maurizio Costanzo Show".