Grey’s Anatomy 13: ecco le informazioni per vedere la nuova stagione in streaming. Il nuovo episodio di grey's anatomy, il 13x07 dal titolo “Why Try To Change Me Now” è visibile già da ora per chiunque sia un fan della mitica serie tv: vedremo nuovi litigi per Owen ed Amanda e nuovi sconvolgenti arrivi al Grey Sloan.

Puntata 13x07: anticipazioni trama

Il Grey Sloan è in subbuglio per la nuova consulente che è arrivata a ripianificare il programma d'insegnamento per gli specializzandi, infatti Catherine Avery ha chiesto l’aiuto di Miranda Bailey per riorganizzare l’ospedale. Gli specializzandi sono felici del cambiamento, ma gli strutturati sono in preda al panico per la novità.

Nel frattempo Amelia e Owen portano i loro problemi privati sul luogo di lavoro: lui vorrebbe un figlio, mentre Amelia non si sente ancora pronta; April si iscrive a Tinder ed inizia a fare delle uscite al buio con vari uomini, mentre Jackson sembra incoraggiarla in questa nuova avventura. Cattive notizie per tutti gli appassionati della coppia April-Jackson: che i due stiano iniziando un rapporto di pacifica amicizia? In tutto ciò Eliza Minnick, la nuova consulente del Grey Sloan, sta disturbando non poco tutti gli strutturati. Alex è disperato, si confida con Meredith: tra la sua ex fidanzata Jo e DeLuca sembra stia nascendo qualcosa. Il giovane specializzando infatti dichiara a mezza voce il suo interesse per la bella e dannata Jo, ma lei non sembra ancora essersi espressa in merito. Alla fine dell'episodio, Maggie e Arizona pensano che forse la Minnick possa aiutare il Grey Sloan e anche Richard dice alla Bailey che è pronto a lavorare con lei, ma non sa ancora che il suo arrivo lo scalzerebbe dal suo posto di lavoro.

I migliori video del giorno

Grey's Anatomy: info streaming e diretta puntata 13x07

La settima puntata è andata in onda giovedì 3 novembre 2016 sul canale statunitense ABC, l'unico modo per seguire la stagione per ora è in streaming in lingua originale. Arriverà infatti in Italia su Fox Life a partire dal 14 novembre 2016.