Andrea Damante e Giulia De Lellis hanno litigato prima di entrare in studio da Barbara D'Urso per la diretta di 'Pomeriggio Cinque' e la tensione si è vista anche in trasmissione, al punto che i due hanno dovuto rivelare il motivo del loro comportamento insolito. Il litigio sarebbe da attribuire ad alcuni atteggiamenti tenuti da Damante nella casa del Gf Vip che non sono piaciuti alla De Lellis. Giulia, infatti, prima che Andrea entrasse nella casa più spiata d'Italia, gli ha fatto alcune raccomandazioni, quali: evitare di far entrare donne nel suo letto, non fare la doccia con lo slip (regola non rispettata da Andrea) e non dormire in intimo.

Inoltre, a detta di Giulia, non sarebbe facile essere la fidanzata di Damante, dato che la fa arrabbiare ogni mattina, anche se poi ce la mette tutta per far andare avanti il rapporto con lei.

Giulia:'Il Gf Vip voleva dividerci'

A detta della De Lellis il Fg Vip avrebbe provato in tutti i modi a dividerla da Andrea, con una sorta di imposizione delle Mosetti. Giulia, infatti, ha interpretato i gesti di Asia Nuccetelli, figlia di Antonella Mosetti, come un vero e proprio corteggiamento nei confronti del suo fidanzato, dato che ha specificato che lei si sarebbe rapportata diversamente da Asia con un ragazzo impegnato. Il litigio di coppia è stato poi accantonato in diretta, anche grazie alle parole della conduttrice Barbara D'Urso che ha sottolineato come Andrea abbia preso più volte la mano di Giulia nella sua.

I migliori video del giorno

Alla fine, l'amore vince sempre, anche perchè ormai il Gf Vip è finito e Giulia può finalmente rilassarsi. Questo amore è ancora giovane per cui dovrà superare diversi ostacoli, come in ogni storia avviene. I due ragazzi dovranno crescere insieme e smussare i lati aspri dei rispettivi caratteri per poter andare d'accordo. Non resta che seguire le prossime vicende di una coppia che ultimamente ha fatto parlare molto di sè. Per essere sempre aggiornati su notizie come questa, di Gossip, ma anche di cronaca, cliccate sul pulsante 'segui' in alto.