Prosegue l'appuntamento in prime time su Raiuno con la fiction Braccialetti rossi 3 in prima visione assoluta: ieri sera, domenica 6 novembre. è andata in onda la quarta puntata inedita. Complessivamente al termine di questa terza serie mancano all'appello ancora quattro puntate.

Riassunto Braccialetti rossi 4^ puntata

Cosa è successo questa settimana? Il riassunto del quarto episodio rivela che Margi riesce a convincere sua amma Francesca a fare fare degli ulteriori esami per scoprire la compatibilità delle cellule con Flam: alla fine le due scopriranno che sono compatibili e quindi possono essere donate. Nel frattempo vedremo che Cris decide di dire anche a Leo di essere incinta: ovviamente la reazione del ragazzo sarà positiva e non vede già l'ora di diventare padre.

Nel frattempo abbiamo visto Leo impegnato anche per il debutto della prima radio ufficiale di tutti i braccialetti: proprio durante la diretta, però, il ragazzo ha avuto un malore ed è svenuto avedendo anche un'allucinazione di sua mamma. Nel frattempo il dottor Baratti ha preso a cuore la situazione di Bobo: vedremo che il medico si mette al lavoro per stdiare tutte le caratteristiche di una partioclare operazione che potrebbe salvare la vita al ragazzo ma che fino a questo momento è stata fatta un sola volta a Seattle. Intanto Carola rivela alla sua famiglia che Cris è incinta: i familiari della ragazza non sono affatto d'accordo con la decisione di Cris di tenere il bambino. Ecco allora che ci sarà un'accesa lite tra Cris e suo padre, al termine della quale la ragazza decide di andare via di casa per sempre alzando un vero e proprio muro con i suoi familiari.

I migliori video del giorno

Streaming Braccialetti rossi 3 quarta puntata

Nel caso in cui ieri 6 novembre vi foste persi la quarta puntata di Braccialetti rossi 3 in prima visione assoluta su Raiuno, vi ricordiamo che potete rivederla in replica streaming online accedendo al sito web gratuito RaiReplay.it oppure scaricando l'omonima app per cellulari, così da rivederla in qualunque momento lo desiderate.