Carlo Conti ha trovato la sua dimensione in Rai, ma nelle ultime ore Alberto Dandolo di Dagospia aveva fatto intendere che il conduttore toscano avrebbe valutato seriamente il passaggio a Mediaset dopo aver lavorato a stretto contatto con Maria De Filippi.

Il giornalista si era detto sicuro delle sue fonti, così era intervenuto sui social con un post sibillino in cui svelava un accordo segreto fatto lo scorso 22 dicembre durante una riunione tenutasi ad Arcore, in cui Silvio Berlusconi si era detto al settimo cielo per essere riuscito a strappare alla concorrenza uno dei conduttori più talentuosi sulla scena italiana.

Alberto Dandolo sbugiarda Carlo Conti?

Secondo Dagospia, i vertici Mediaset avrebbero proposto al Direttore Creativo del Festival di Sanremo un contratto molto interessante e la certezza di avere uno show tutto suo in prima serata, anche se poi Carlo Conti ha smentito immediatamente questa possibilità. Secondo i ben informati, le trattative tra lo staff di Carlo Conti e i vertici Mediaset sarebbero iniziate quest’estate, nel periodo immediatamente successivo alla presentazione dei palinsesti del Biscione, quindi se Carlo Conti accettasse questa nuova sfida si troverebbe alla conduzione del FestivalBar, oltre alla possibilità di portare in prima serata uno show completamente nuovo.

Carlo Conti nega di essersi incontrato con Silvio Berlusconi ad Arcore

Il conduttore è corso ai ripari tornando in Sala Stampa per smentire ogni rumors e ribadendo il suo attaccamento alla Rai: "Che io sappia non ho avuto alcuna proposta da Mediaset, o avevo il telefono spento! Non c'è mai stato proprio niente.

Se in futuro qualcuno mi rivorrà da queste parti e sentirò l'entusiasmo di muoversi insieme in un progetto comune, tornerò al Festival. Incontro ad Arcore con Berlusconi? Mi ha chiamato il mio avvocato e mia moglie quando hanno letto questa cosa, entrambi hanno detto ‘Non ci avevi detto niente’. Non ne so niente, credo che sia una bellissima fanta tv che mi fa sorridere e divertire, del tutto priva di fondamento per quanto mi riguarda".

Carlo Conti prosegue dicendo che il suo contratto in Rai scadrà nel 2019 e che per il momento è sua intenzione continuare a lavorare attivamente per la tv di Stato nonostante i rumors...

Segui la nostra pagina Facebook!