Il grande ritorno di Maria De Filippi sulla Mediaset è già avvenuto da una settimana con “C’è posta per te”, lo scorso sabato. Tuttavia, è nella puntata del 25 febbraio che si ritorna sulla conduzione di Maria a Sanremo. La grande protagonista della prima storia è Luciana Littizzetto, la quale manda a chiamare altre due conduttrici del Festival della canzone italiana: Simona Ventura e Rocío Muñoz Morales, per valutare l’operato di Maria nel 2017.

Le scale di Sanremo: un must

Luciana Littizzetto sottolinea con grande sagacia ed ironia le principali anomalie che hanno caratterizzato la conduzione della De Filippi.

Pubblicità
Pubblicità

La prima è, senza dubbio, la mancanza delle scale, un must per tutte le donne che hanno varcato l’Ariston. A dimostrarlo vi sono dei filmati delle precedenti edizioni che vedono la stessa Littizzetto scendere le scale nel 2013 in tutta la sua simpatia, e fare un gestaccio alla fine. Non mancano neppure quelle della Morales, in tutta la sua scioltezza ed eleganza. La Littizzetto decreta così che anche Maria debba rimediare alla grave mancanza e fa prontamente comparire delle scale in studio, dalle quali la De Filippi scende, ripetendo il gestaccio di Luciana.

Luciana Littizzetto ha mandato a chiamare la Ventura e La Morales per giudicare Maria a Sanremo
Luciana Littizzetto ha mandato a chiamare la Ventura e La Morales per giudicare Maria a Sanremo

Gli abiti e la compostezza

Sembra che la scalinata dell’Ariston esista per essere varcata da donne prestanti con abiti succinti ed appariscenti. Maria si è ribellata anche a questo cliché con un look sobrio ma elegante, e con la preoccupazione di non lasciare mai scoperto più del necessario. La Littizzetto ironizza chiamando in causa Simona Ventura che, al contrario, durante il suo Sanremo si era lasciata andare a scollature vertiginose, delle quali mostra le foto.

Pubblicità

Le facce di Maria, gli errori di pronuncia, i baci e la mitica caramella

Alla Littizzetto non sembra proprio sfuggito nulla del Festival 2017: altro punto critico la scarsa disinvoltura di Maria e la poca dimestichezza con il gobbo che l’ha portata a fare qualche errore di pronuncia. Vengono riprodotte sul grande schermo tutte le espressioni di disappunto della De Filippi, che hanno tradito un certo impaccio e disagio.

Come non ricordare il divertente scherzetto del bacio di Robbie Williams, giocatole dal conduttore?

Senza dubbio uno dei momenti più indimenticabili del Festival 2017. Non manca neppure un riferimento alla mitica caramella che Maria tiene in bocca durante la conduzione di ogni sua trasmissione. La Littizzetto mostra alla telecamera come la De Filippi abbia già consumato tre caramelle a "C'è posta per te". Infine, anche Luciana si unisce al giudizio positivo della Morales e della Ventura. Malgrado tutto ‒ o forse proprio per le sue anomalie ‒ quello di Maria è stato un grande Festival

Leggi tutto e guarda il video