Quello che vede imputato Fabrizio Corona e l'ex collaboratrice Francesca Persi è decisamente uno dei processi ad alto impatto mediatico. Adesso diventa ancor più sensazionale per l'entrata in scena di Belen Rodriguez, ex compagna di Corona. La soubrette argentina, attualmente fidanzata col centauro Andrea Iannone, è attesa in aula oggi. Belen dovrà deporre riguardo all'ingente somma di denaro (2,6 milioni di euro) trovata in un controsoffitto e in diverse cassette di sicurezza in Austria. Denaro che l'ex paparazzo avrebbe guadagnato in nero, grazie alle serate nei locali.

Secondo le ultime informazioni, Belen Rodriguez dovrebbe testimoniare al processo a carico di Fabrizio Corona alle 10.30.

Belen dovrà riferire sul denaro in nero

Colpo di scena al processo a carico di Fabrizio Corona. Entra in scena Belen e adesso tutti vogliono sapere cosa dirà ai giudici. Nello specifico, la showgirl argentina dovrà riferire alla corte, presieduta da Guido Salvini, dei soldi guadagnati dal suo ex fidanzato dal 2008 al 2012. In quel periodo, infatti, Corona e la Rodriguez erano fidanzati. Poi la relazione naufragò e lei si fidanzò col ballerino di 'Amici' Stefano De Martino. Non si sa ancora se la showgirl argentina difenderà Fabrizio o resterà indifferente. Vero è che la sua partecipazione al processo, in veste di teste, tende a rendere il dibattimento ancor più clamoroso.

A citare Belen Rodriguez, tempo fa, era stato lo stesso 43enne milanese, in riferimento alla moltitudine di denaro guadagnato tra il 2008 e il 2012, soldi derivanti da ospitate nei locali e campagne pubblicitarie.

'Io e Belen come Bonnie e Clyde'

Lo scorso aprile Fabrizio Corona, come un fiume in piena, aveva rivelato che lui e Belen Rodriguez furono come Bonnie e Clyde, facendo diventare oro tutto quello che toccavano.

Quel denaro in contanti trovato l'anno scorso in un controsoffitto e in diverse cassette di sicurezza, però, ha inguaiato l'ex re dei paparazzi, che ora è accusato di intestazione fittizia di beni, violazione delle norme patrimoniali sulle misure di prevenzione e frode fiscale. Il celebre 43enne milanese non ha mai cambiato versione in aula, sottolineando che quei 2,6 milioni in contanti erano denaro in nero guadagnato durante le serate nei locali.

Corona lo ha ribadito anche lo scorso aprile, davanti al pm Alessandra Dolci. Fabrizio aveva ricordato anche di aver lottato a lungo contro la dipendenza dalla droga: 'Facevo uso di sostanze di tutti i tipi'.

Segui la pagina Fabrizio Corona
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!