flavio insinna ha rotto il silenzio ed ha affidato a Facebook il suo pensiero sui fuori onda di affari tuoi mandati in onda da Striscia la notizia. Il conduttore televisivo si è scusato 'senza se e senza ma' per quanto si è visto nei filmati diffusi del tg satirico.'Le mie scuse sono rivolte anche a chi ha fornito immagini dal Teatro delle Vittorie e registrazioni audio prese dalle scale, fra i camerini e le nostre stanze'. Il romano ha precisato di voler farsi perdonare anche da chi ha tradito la sua fiducia: 'Senza volerlo li ho costretti a dare il peggio di loro stessi'.

Il cinquantunenne ha riferito di essere profondamente amareggiato per quanto accaduto. 'Sono sempre io, nel bene e nel male'. Insinna ha spiegato che sul lavoro è pignolo, ossessivo, incessante. 'E so distruggere in un istante tutto il bello che ho costruito fino a un attimo prima'. Il presentatore ha riferito di essere bravissimo a passare subito dalla parte del torto. 'Grido, litigo, urlo, dico cose che non penso perché vorrei che tutto fosse sempre perfetto'.

'Affari tuoi è ingiustamente infangato da anni'

Flavio Insinna ha affermato che spesso fa battute in dialetto mischiate ai titoli dei film. 'Odio i toni beceri ma poi sono un fenomeno a usarli'. L'attore ha spiegato che ogni volta che ha alzato i toni si è sempre scusato.

'Potrebbe accadere ancora, ma ci metto sempre la faccia'. Insinna ha riferito di essere sempre in primissima fila quando c'è da prendere i fischi. Il conduttore di Affari tuoi ha evidenziato che applausi e premi ama condividerli con i compagni di viaggio. 'Ho sempre difeso un programma che amo, ingiustamente infangato da anni, sempre e comunque'.

Il presentato ha precisato che non ha intenzione di fare una lista di buone azioni. 'Mi spiace, resterete delusi. Se avrete voglia o curiosità, le troverete da voi'.

'Chi pensava di distruggermi mi ha fatto un regalo'

Insinna ha poi piazzato una stoccata nei confronti di Striscia la notizia. 'Un'altra cosa che mi fa infinitamente tristezza è che filmatini e vendetta incorporata sia stata fatta per cercare qualche straccio di punto di ascolto in più'.

Il romano ha sottolineato che invece di salire si è scesi di livello. 'Gli insulti, l'odio, i filmati rubati dal buco della serratura sono soltanto contro di me'. Il cinquantunenne ha riferito di aver ricevuto un grande dono dalle persone che pensano di distruggerlo. 'Mi avete regalato la libertà di essere ai vostri e ai miei occhi semplicemente una persona'. Il conduttore ha chiuso il lungo post social rimarcando che dopo ogni sfuriata è il primo ad essere mortificato. 'Ma questo lo possono sapere solo i miei amici'.

Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!