Annuncio
Annuncio

L'attore lino guanciale in questo mese di giugno è impegnato in numerose iniziative; ad esempio a Casalbordino, dove è stato protagonista di uno spettacolo in una splendida cornice, caratterizzata dal tramonto sul mare. Intanto bisogna sottolineare che la serie La Porta Rossa ha accresciuto l'importanza dell'attore abruzzese: ma in generale si deve notare l'impegno di tutti gli attori, che hanno partecipato alla realizzazione di questo prodotto televisivo. Il pubblico è rimasto colpito dalla capacità degli attori di coinvolgere i telespettatori attraverso i social: la colonna sonora ha dato un contributo fondamentale al successo della serie. I fan vogliono essere messi a conoscenza delle novità riguardanti la stagione e sull'inizio delle riprese: lo scorso anno, nel mese di giugno, Lino Guanciale è stato impegnato nella città di Trieste, per girare la Porta Rossa.

Annuncio

Una serie innovativa e fuori dagli schemi: il commissario Cagliostro

Per gli elementi innovativi, la serie La Porta Rossa, diretta dal regista Carmine Elia, si è rivelata quella più interessante degli ultimi tempi: la dimostrazione si ritrova nella trama intrigante, caratterizzata dall'elemento paranormale, reso realistico e pieno da momenti di suspense. Inoltre tutti gli attori del cast si sono rivelati all'altezza della situazione: come Ettore Bassi, che ha ricoperto un ruolo di rilievo, così come lo stesso Antonio Gerardi. La Porta Rossa è stata premiata come migliore fiction, insieme a quella targata Sky, diretta dal regista napoletano Paolo Sorrentino. Per certi aspetti, la serie, ispirata alla penna di Alberto Lucarelli, si può ritenere un film artistico, caratterizzato da una sceneggiatura eccezionale, ben costruita e priva di mediocrità: tutti elementi che rendono unica la storia.

Annuncio

Il commissario Cagliostro rimane indimenticabile agli occhi del pubblico, per la sua atipicità e la grande difficoltà di mettersi nei panni di un personaggio nuovo per la serie tv; non si può dimenticare l'interpretazione magistrale della Pession, messa al confronto con una partitura di prima fattura. Rilevante ruolo è quello costituito dall'attore Antonio Gerardi, antagonista nella serie e gli aspetti principali per la realizzazione di questo progetto sono: l'ambientazione meravigliosa e la regia magistrale.

Per rimanere sempre aggiornati sulle notizie e anticipazioni del mondo della televisione, potete cliccare sul tasto in alto a destra segui e commentare.