Sono iniziate ieri 12 giugno le riprese del film "made in Italy" tratto dall'album del cantante di Correggio, Luciano Ligabue. Con il suo ultimo lavoro discografico, il Liga nazionale, ha effettuato un lavoro concettuale dove la storia del protagonista, Riko, si espande in tutte le canzoni, note che danno vita a pellicole, che danno vita a persone. Ecco che tra Correggio, Reggio Emilia, Roma e Francoforte la storia di Riko diventerà film. Più volte nel corso delle varie interviste il cantante aveva detto che il nuovo album rappresentava una "dichiarazione d'amore frustrato verso la propria terra" e, questo amore, lo conosce bene Riko che, nella semplicità della vita quotidiana si accorge che il tempo passa troppo in fretta.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Concerti e Music Festival

Trama

Riko è un uomo semplice, vive del suo lavoro, ha una moglie che ama da sempre, ha un figlio che è il primo della sua famiglia ad andare all'università, riesce a stento ad arrivare a fine mese ma, sembra vivere in maniera felice la sua vita che, tra alti e bassi, scorre tranquilla.

Le sue certezze però vengono stravolte da alcuni accadimenti esterni e la palla passa inevitabilmente dalla vita a Riko che adesso non può più farsi cullare dalla monotonia nella quale si era adagiato da tempo ma, adesso deve scegliere: passare all'azione o farsi travolgere dagli eventi? Riko sceglie di agire, prende in mano la sua vita e non si fa travolgere dall'onda d'urto che tenta di arenarlo ad una vita che adesso gli va stretta, Riko decide di non guardare più il tempo scorrere, ma di esserne protagonista. Nel cast troviamo Stefano Accorsi (che adesso troviamo su Sky nella miniserie "1993") che fu già protagonista del primo film da regista del cantante di Correggio. Stiamo parlando di "Radiofreccia" che arrivò al cinema nel 1998 dove un giovane Accorsi interpretava un ragazzo stanco di essere preso a calci dalla vita che pensa di trovare rimedio nelle droghe.

I migliori video del giorno

Adesso, un Accorsi più maturo sarà nuovamente protagonista, vestendo i panni di Riko. Insieme a lui, Kasia Smutniak e Fausto Maria Sciarappa (che abbiamo visto nella prima stagione della fiction noir "La porta rossa" con Lino Guanciale e Gabriella Pession). Intanto a settembre il tour di Luciano Ligabue riprenderà. Il cantante all'inizio di questo 2017 era stato costretto prima a posticipare l'inizio del tour e poi a fermarlo a causa di un problema alle corde vocali, problema adesso risolto dopo un'operazione a Lione.