Manca soltanto l'ufficialità, ma ormai è questione di tempo. Massimo Giletti non farà più parte della rai. E' stata la rivista settimanale 'Oggi' (in uscita domani, giovedì 29 giugno) ad anticipare la clamorosa notizia, frutto della decisione dei vertici della rete nazionale di cancellare il programma domenicale 'L'Arena' dalla programmazione del prossimo anno.

Giletti e la Rai si lasciano dopo trenta anni

La notizia, in verità, era nell'aria già da qualche tempo, specialmente dopo la chiusura del noto programma di intrattenimento domenicale 'L'Arena'. La Rai ha infatti deciso di operare una vera e propria rivoluzione del palinsensto della prossima stagione eliminando il programma nonostante gli ottimi ascolti registrati in questi anni, con una media di circa 4 milioni di spettatori a settimana.

Pubblicità

Da quel momento la frattura tra la rete televisiva nazionale e Massimo Giletti è diventata sempre più insanabile. Il celebre conduttore era alla guida de 'L'Arena' da ben tredici anni e non ha preso bene la motivazione espressa dalla rete nazionale. La Rai, racconta 'Oggi', avrebbe fatto fuori 'L'Arena' per motivi prettamente politici collegabili alle prossime elezioni. La motivazione sarebbe che il talk show avrebbe fatto delle 'inchieste contro la casta e può danneggiare alcuni partiti'

Non sarà una decisione facile per Giletti, visto che lascerà la Rai dopo ben trenta anni di militanza.

Il noto conduttore televisivo, dopo un'esperienza nella redazione del progamma Mixer nel 1988 (durata sei anni), aveva esordito ufficialmente in Rai nel 1994 nella conduzione del programma 'Mattino in Famiglia', in onda all'epoca nel weekend su Rai 2.

Giletti dice addio alla Rai: andrà a Mediaset o a La7?

La Rai ha deciso di sostituire il programma di Giletti per la domenica pomeriggio del prossimo anno con Domenica In, che sarà condotto da Cristina Parodi. Il futuro del conduttore televisivo torinese non è chiaro e definito.

Pubblicità

Giletti non avrebbe alcuna intenzione di rimanere in Rai e avrebbe rifiutato l'offerta di condurre dodici puntate di un programma che sarebbe andato in onda il sabato sera in prima serata. Secondo quanto riportato in anteprima dal settimanale 'Oggi', infatti, le offerte non mancano. Massimo Giletti sarebbe già in fase di trattativa molto serrata per approdare in Mediaset o a La7. Ora si attendono solo le parole di Giletti e la comunicazione ufficiale della sua dipartita dalla Rai.