Il trono gay ha rappresentato uno snodo importantissimo all’interno della trasmissione pomeridiana condotta da Maria De Filippi, Uomini e Donne. L’introduzione, accanto agli storici “troni rosa” e “troni azzurri”, di un trono gay ha generato molto sgomento. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, le opinioni sono state per lo più favorevoli. Numerosi sono stati a giudicare la scelta della padrona di casa molto coraggiosa e saggia. A manifestare il suo consenso alla vicenda è stato anche un volto della politica come la senatrice Monica Cirinnà, prima firmataria della legge sulle unioni civili in Italia.

Pubblicità
Pubblicità

La polemica sul trono gay

Ma le polemiche non hanno tardato ad arrivare. Come è normale che sia c’è anche chi non ha accolto di buon grado l’iniziativa della De Filippi reputandola inadeguata e poco istruttiva. La situazione è poi peggiorata a seguito delle tristi vicende di cui questo primo trono gay è stato protagonista.

Come tutti i telespettatori avranno avuto modo di vedere, il primo Tronista di questa nuova categoria è stato Claudio Sona, il quale ha deciso di concludere la sua esperienza scegliendo il suo corteggiatore preferito, ovvero, Mario Serpa.

Maria De Filippi chiude il trono gay?
Maria De Filippi chiude il trono gay?

I due hanno condiviso una brevissima storia al di fuori delle telecamere terminata poi con un clamoroso flop. La ragione della loro rottura risiede in una scabrosa dichiarazione fatta dall’ex di Claudio, Juan Fran Sierra. Il ragazzo ha infatti confessato di essere stato insieme a Claudio durante tutto il suo percorso a Uomini e donne. La notizia ha fatto crollare l’opinione che la gente aveva sul tronista, al punto far piombare tutta la redazione in una polemica senza fine.

Maria De Filippi chiude il trono gay?

A rendere ancor più spinosa la vicenda è stato il fatto che Juan Fran Sierra ha dichiarato, in più occasioni, di essere in possesso di alcuni file audio che riproducono delle telefonate tra lui e l’ex e che quindi potrebbero definitivamente smascherare Claudio.

Pubblicità

Il fatto che quest’ultimo non abbia acconsentito alla pubblicazione di tali prove ha infittito ancor di più la vicenda coinvolgendo anche la redazione.

Tutto questo polverone pare abbia infastidito notevolmente la padrona di casa che, stando a quanto dichiarato da “Spy”, il settimanale diretto da Alfonso Signorini, potrebbe aver deciso di porre fine al trono gay o, quantomeno a bloccarlo per un po’ di tempo nell’attesa che la bufera rientri. Per i fan di tale trono la notizia potrebbe essere molto negativa. Staremo a vedere.

Leggi tutto e guarda il video