Nonostante la storia d'amore tra Gemma Galgani e Marco Firpo stia procedendo a gonfie vele - come dimostrano i numerosi aggiornamenti fotografici pubblicati dalla dama torinese sui suoi profili social e le recenti dichiarazioni dello stesso Marco, che, abbandonata la sua abituale prudenza, ha raccontato in un'intervista come il rapporto tra lui e Gemma vada crescendo ogni giorno di più [VIDEO] -, Giorgio Manetti non sembra intenzionato a smettere di parlare della sua ex, anzi, continua a svelare particolari inediti della loro relazione.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Uomini e donne

Scopriamo insieme cosa ha detto il bel cavaliere fiorentino al settimanale Di Più:

Giorgio: 'Gemma mi ha accusato ingiustamente'

Tra le tante bugie che secondo Manetti Gemma avrebbe raccontato a Uomini e donne in merito alla loro relazione, ce n'è una che è stata per lui particolarmente pesante da digerire, quella secondo la quale Giorgio avrebbe fatto dormire la Galgani "in una cuccia".

Cosa fosse questa 'cuccia' è presto chiarito: "Gemma ha il respiro pesante quando dorme, e allora io le dicevo 'Tesoro, vado di là perché ho il sonno leggero'; un giorno però è stata lei a volere dormire sul divano, perché le dispiaceva che fossi io ad andare via. Poi però in tv mi ha accusato di averla fatta dormire 'in una cuccia".

Non è la prima volta che Giorgio accusa pubblicamente Gemma di averlo preso in giro. In un'altra circostanza, sempre parlando al settimanale Di Più, Manetti aveva esternato il suo dispiacere nell'aver sentito la Galgani attaccarlo molto duramente in più occasioni in merito ad alcune sue mancanze, quando in realtà a suo dire è lei la vera responsabile della fine della loro storia: "E' stata lei a gettare alle ortiche la nostra relazione, io ho cercato di darle tutto".

Ma tutto questo pare proprio che non sia bastato, se è vero che lei oggi dichiara di essere felice con Marco Firpo [VIDEO]. Riguardo a quest'ultimo, Giorgio ha speso comunque parole molto positive: "E' un bravo ragazzo, mi piace".

"Il 4 settembre 2015 è stato uno dei giorni più brutti della mia vita"

Il rancore di Giorgio nei confronti della dama torinese è frutto soprattutto di quello che è accaduto il 4 settembre 2015, nella prima puntata del trono over di Uomini e donne dopo la stagione estiva: quella puntata avrebbe dovuto vedere i due andare via insieme dalla trasmissione, e invece per Manetti si è trasformata in un vero e proprio incubo: "Avrei voluto che lei si fosse trasferita dalle mie parti. Decidemmo di comunicare alla redazione che non saremmo più andati in trasmissione se non per salutare. Invece lei è arrivata in studio e mi ha lasciato pubblicamente: è stato uno dei giorni peggiori della mia vita". Come reagirà Gemma alle durissime accuse di Giorgio?