Asia Nuccetelli, figlia di Antonella Mosetti, ha svelato nel programma "Porta a Porta" di essere una ragazza estremamente pudica e riservata, dichiarando di aver avuto un solo rapporto sessuale nella sua vita con l'ex fidanzato del quale era perdutamente innamorata, quando era vicinissima al compimento dei 18 anni.

Antonelli Mosetti orgogliosa della figlia

Parlando della figlia, Antonella Mosetti ha lasciato trasparire la serenità di una madre sicura di averle trasmesso insegnamenti e valori rigorosi, accompagnati da un senso del pudore molto alto. Del resto, la showgirl romana ha ricordato di essere cresciuta in una famiglia dalle antiche tradizioni e dalle regole ferree, e di non aver mai perso quest'impostazione nel corso della sia vita.

Tornando ad Asia, la ragazza ha affermato di non essersi mai pentita del suo atto d'amore, anche se all'epoca dei fatti non aveva ancora compiuto 18 anni.

La giovane tende ad apparire in maniera molto diversa da com'è realmente nella vita di tutti i giorni. Spesso, infatti, Asia Nuccetelli pubblica foto molto sexy sui social network, ha fatto ricorso a dei ritocchini estetici, e tutto ciò ha portato l'opinione pubblica a pensare che si trattasse di una delle tante "ragazze immagine" che spesso appaiono sui rotocalchi nazionali in cerca del modo più semplice per arrivare al successo, magari ricorrendo anche a dei fidanzamenti studiati "ad hoc" per ottenere un pizzico di popolarità in più. In realtà, da quanto emerso a "Porta a Porta", l'ex concorrente del Grande Fratello Vip non fa parte di questa schiera di giovani.

Asia Nuccetelli parla del triste fenomeno delle baby squillo

"Da loro coetanea non riuscirei mai a vendere la mia intimità per una ricarica da 50 euro o per qualche vestito, ma nemmeno per tanti soldi. Credo che a vent'anni il mondo abbia tanto da offrire e io non userei così la mia persona, è un modo davvero poco intelligente per approcciarsi con la realtà", ha affermato la ragazza.

"Senza amore è quasi una malattia", ha concluso la madre.

Anche se in un contesto poco consono, all'interno del quale sono stati toccati anche argomenti abbastanza delicati, da questa "Polaroid" televisiva si evince l'orgoglio di una madre nell'aver cresciuto una giovane donna dai sani principi che conosce il mondo e sa come affrontarlo.

Parlando in televisione della sua vita sessuale, Asia Nuccetelli ha dimostrato di avere una concezione del disagio davvero differente rispetto a quello di tante ragazze, ovvero delle studentesse universitarie e lavoratrici contemporanee che tendono a parlare dei loro rapporti intimi (indipendentemente dal numero) solo con le proprie amiche più strette. Probabilmente questa è solo un'altra frontiera dell'evoluzione tecnologica.

Segui la nostra pagina Facebook!