La settima stagione del Trono di Spade, ha finalmente fatto incontrare il Re del Nord Jon Snow e la Madre dei Draghi Daenerys Targaryen. Ma questo non è tutto, infatti, con l'ottava stagione le cui riprese inizieranno tra poco, continuano a girare le voci dei fan, senza alcun freno. Sicuramente, una delle ultime teorie che sta impazzando in rete in questi giorni, è quella più inverosimile tra tutte quelle lette sul conto di Jon e Daenerys.

Tutta colpa di un albero di limoni?

Nella saga letteraria di George Martin, Daenerys ricorda un albero di agrumi che associa automaticamente alla sua infanzia.

Però il vero problema sorge proprio qui, come è possibile che la Madre dei Draghi ricordi un albero di agrumi, visto che è cresciuta nel clima freddo e nebbioso di Braavos insieme a suo fratello Vyseris e lì questi tipi di alberti non possono crescere.Tuttavia, questi alberi sono più propensi a crescere dove ci sono climi molto caldi, come a Dorne, precisamente proprio nella regione in cui è nato Jon Snow, frutto del matrimonio segreto tra Lyanna Stark e Rhaegar Targaryen.

Fin qui direte tutto bene, ma la cosa diventa più grave, dal momento in cui un fan chiede a George Martin informazioni sulla questioni e quest'ultimo afferma, che quest'albero di limoni, rappresenterà un elemento chiave del passato di Daenerys Targaryen.

Lo scrittore ha anche ammesso che più di questo non può dire, in quanto rivelerebbe troppo.

Jon e Daenerys sono fratelli e non zia e nipote?

Dunque, secondo questa teoria alquanto approssimativa, ma da non tenere assolutamente sotto gamba, Daenerys Targaryen e Jon Snow, non sarebbero zia e nipote, ma bensì fratelli.

Questo perché entrambi sarebbero figli di Rhaegar, che alla sua morte ha deciso di mandarli rispettivamente a Braavos e a Grande Inverno, per evitare che venissero massacrati. Però tutto ciò si è rivoltato contro, visto che dopo sette stagioni i due hanno raggiunto una certa intimità a letto.

Secondo alcune indiscrezioni, ci sarebbero alcuni indizi molto rivelanti per confermare questa teoria.

In primis, la cadenza evidenziata per secoli dai Targaryen, di cui Jon e Daenerys sarebbero solo gli ultimi esponenti. Inoltre, c'è da aggiungere la presunta simpatia di Ned Stark nei confronti della ragazza dai capelli dorati, nel momento in cui Robert Baratheon progetta per ucciderla. Si presuppone che in quel momento, Ned Stark non era solo contrario ad uccidere Daenerys perché era una ragazzina innocente, ma anche e soprattutto perché era la sorella di Jon.

Segui la pagina Il Trono Di Spade
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!