A poco più di un mese dall'inizio della sessantottesima edizione del Festival della canzone italiana, oggi nella città ligure sotto una pioggia scrosciante è andata in onda la prima conferenza stampa. Il Sanremo di Claudio Baglioni prende così, forma. Oggi durante la conferenza, davanti a un imponente esercito di giornalisti il direttore della Rai ha subito fatto chiarezza sul budget a disposizione del programma ugualmente allo scorso anno, ben 16 mila e 400 milioni di euro di cui 25 milioni proveniente dalle pubblicità.

Sanremo 2018

Iniziamo col dire che Il festival di Sanremo andrà in onda per quattro serate, dal 6 febbraio al 10. Dopo la fortunata edizione dello scorso anno condotto da Carlo Conti e Maria De Filippi, che ha siglato un vero e proprio boom d'ascolto, oggi è stata presentata la squadra di Claudio Baglioni, che sarà il presentatore ed il direttore artistico. Tante le novità,m rispetto alle scorse edizioni, così come sono già molte le polemiche intorno a quest'edizione che ancora deve prendere il via. Ma andiamo per gradi.

Innanzitutto ad affiancare il cantante, ci sarà la bellissima svizzera Michelle Hunziker e l'attore Pierfrancesco Favino. Entrambi in conferenza si sono detti felicissimi di far parte del Festival. Michelle ammette di aver saputo la notizia tramite TV e fino all'ultimo ha sperato che fosse vero. Lei, che è già stata sul palco dell'Ariston nel 2007 accanto a Pippo Baudo, si dice emozionata come fosse la sua prima volta, in più affiancare uno dei cantanti che ascoltava con da piccola in Svizzera è per lei motivo di grande orgoglio.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Festival Sanremo Michelle Hunziker

In ultimo ha ringraziato la Rai per la proposta e Mediaset, per averla lasciata andare. Piefrancesco invece ha dichiarato di aver avverato un sogno che teneva nel cassetto con da bambino. Riguardo alle canzoni dureranno tutte 4 minuti. Cancellata la serata delle cover, tanto amata dal pubblico di casa, per far spazio a d altri 10 big che uniti ai concorrenti in gara, avranno l'opportunità di duettare.

Nessun cantante, tra i big e le nuove proposte verrà eliminato, andranno tutti in finale. Altra rivelazione del direttore artistico, è che il Festival, essendo arrivato alla sessantottesima edizione, omaggerà proprio il 68'. Per ultimo ma non per importanza, è stato fatto un accenno per gli ospiti italiani e stranieri. Laura Pausini salirà sul palco dell'Ariston. Riguardo gli ospiti internazionali, nel loro ingaggio avranno la clausola di cantare canzoni che rappresentino l'Italia e le sue tradizioni, nel frattempo è stato fatto il nome di Liam Gallagher, Sting, Thirty Second To Mars.

Non ci resta che attendere febbraio, per vedere chi l'avrà vinta tra l'innovazione o le polemiche, che non mancano mai per quest'occasione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto