Cosa è successo a Pippo Baudo, uno dei conduttori che hanno fatto la storia di Sanremo e, in particolare, di Sanremo? Il presentatore, originario di Militello in Sicilia, infatti, ha presentato ben tredici edizione del Festival della Canzone Italiana. Stesso primato, inoltre, lo detiene per Domenica in [VIDEO], programma che ha condotto per lo stesso numero di volte. Pippo Baudo, recentemente, è stato presente negli spot che pubblicizzano il prossimo Sanremo diretto da claudio baglioni e condotto da Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Inoltre, Baudo dovrebbe essere presente anche come ospite nella kermesse. Usiamo il condizionale, perché forse, dopo uno sgradevole episodio avvenuto durante le prove, il presentatore potrebbe non presentarsi.

Cosa gli sarà mai successo?

Pippo Baudo è stato recentemente ospite del programma di Maurizio Costanzo 'L'intervista' in onda su Canale 5 ed ha elogiato le scelte fatte dal direttore artistico Claudio Baglioni. E proprio quest'ultimo, assieme ai due conduttori della manifestazione Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino, gli avrebbero fatto uno sgarro difficilmente perdonabile e che, forse, potrebbe mettere in dubbio la presenza dell'ex re di Sanremo. Di cosa si tratta?

Baudo ha litigato con Baglioni? Tutta la verità

Pippo Baudo è previsto come ospite [VIDEO] del Festival di Sanremo 2018 che partirà martedì 6 febbraio. Secondo quanto riportato da Altro Spettacolo, che cita una fonte autorevole, lo storico conduttore della kermesse si è presentato ieri, venerdì 2 febbraio alle prove all'interno del Teatro Ariston che, come si sa, è la sede della manifestazione musicale più importante della televisione italiana.

Il conduttore, sarebbe arrivato puntualissimo a destinazione, ma non vedendo né Claudio Baglioni, che Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino se ne sarebbe andato dal teatro arrabbiato. Pertanto, è arrivata diretta la smentita da parte dello stesso Pippo Baudo. Il conduttore ha affermato ai ragazzi di Altro Spettacolo che, in realtà, ieri non era a Sanremo, bensì a Roma. L'ex presentatore di Domenica in si trovava al compleanno di Ciriaco De Mita, ex presidente del consiglio. Assieme a lui, c'erano altre personalità di spicco del giornalismo, della televisione e della politica italiana come, Eugenio Scalfari, Gigi Marzullo, il Premier Paolo Gentiloni, il Ministro degli esteri Angelino Alfano e Gianni Letta.