Nell’ultima intervista aveva dichiarato di averla amata disperatamente. Il cuore di Carlo Ripa di Meana [VIDEO] non ha retto al vuoto che aveva creato la scomparsa della sua Marina. Aveva 89 anni e la sua salute era già cagionevole ma la vulcanica stilista rendeva meno affannoso il suo respiro e più vigoroso il suo battito. Le trasmetteva voglia di vivere oltre gli acciacchi dell’incedere del tempo. Venuto meno il baluardo della sua vita il marchese si è spento giorno dopo giorno. A distanza di due mesi l’ex parlamentare si è ricongiunto all’adorata moglie. La coppia era convolata a nozze nel 1982 ed insieme avevano iniziato un percorso di battaglie comuni.

Carlo Ripa di Meana l’ha seguita ovunque e spesso ha sacrificato anche la sua carriera per sostenere le sfide di una donna vulcanica, imprevedibile e affascinante come poche. L’ex presidente della Biennale di Venezia era nato il 15 agosto del 1929 a Pietrasanta da famiglia nobile. Aveva la politica nel dna e non poteva essere altrimenti visto che la madre era figlia di un ministro del governo Giolitti.

Dichiarò di amare Marina disperatamente

Da parlamentare a ministro della Repubblica il passo era stato breve. La passione per l’arte e il grande impegno per la rassegna d’arte contemporanea di Venezia. Il suo impegno nel Pci lo portò alla direzione dell’Unione internazionale degli studenti. L’incontro con Bettino Craxi (lo volle come testimone di nozze) segnò la svolta politica di Carlo Ripa di Meana.

Il partito socialista diventò il suo partito fino a diventarne consigliere negli anni ‘70 ed esponente di spicco. Il marchese si impegnò a fondo nelle battaglie ambientaliste con il presidente del consiglio Giuliano Amato che nel 1992 volle affidargli l’incarico di Ministro dell’Ambiente [VIDEO].

Fu Ministro dell'Ambiente del governo Amato

Un anno dopo arrivarono le dimissioni in segno di protesta con il provvedimento che depenalizzava i finanziamenti illeciti ai partiti. L’ottantanovenne era malato da tempo ed ha esalato l’ultimo respiro circondato dall’affetto dei figli e dei fratelli. Andrea Ripa di Meana ha dichiarato all’agenzia Ansa che il padre ha vissuto appena due mesi senza la sua Marina. Nell’ultima intervista Carlo Ripa di Meana aveva riferito di aver saputo della scomparsa della moglie dalla televisione. Le sue dolci parole, la profonda tristezza e la morte arrivata a distanza di soli due mesi.