Era riuscito ad uscire indenne dal primo round con il destino. Fabrizio Frizzi [VIDEO] è morto nella notte all'ospedale Sant'Andrea di Roma in seguito ad un'emorragia cerebrale. E' stata la famiglia a dare il triste annuncio in una nota firmata dalla moglie Carlotta Mantovan, dal fratello Fabio e dai familiari: 'Grazie Fabrizio per tutto l'amore che ci hai donato'. Sotto choc il mondo dello spettacolo e la grande famiglia della Rai che ha espresso il proprio cordoglio attraverso un tweet pubblicato sul profilo social nel quale viene evidenziato che Frizzi era un uomo straordinario ed un pezzo di storia della televisione italiana.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Uomini e donne

La notizia ha fatto il giro del web provocando sconcerto e dolore da chi aveva imparato a conoscere ed apprezzare Frizzi per il suo stile e il suo garbo nel condurre. Era entrato nel cuore degli italiani con programmi come Scommettiamo Che, Miss Italia, L'Eredità e I Fatti vostri.

Aveva iniziato negli anni '80 con la trasmissione Il Barattolo e con Tandem in onda su Rai 2 e condotto con Enza Sampò. Quest'ultima non ha trattenuto le lacrime a Uno Mattina: 'Era un uomo buono, non l'ho mai visto essere sgarbato e quando l'ho sentito di recente mi disse che sperava di vivere ancora un po' con la figlia'. Nel 2015 era stato eletto commendatore della Repubblica ed era stato doppiatore

Colpito nella notte da un'emorragia cerebrale

Giancarlo Magalli ha riferito di aver perso un amico: 'Lo conoscevo da 40 anni e il programma che ancora oggi conduco l'ho iniziato con lui. Oggi I Fatti Vostri non andranno in onda, non ce la facciamo'. In segno di lutto non andranno in onda neanche Detto Fatto e I Soliti Ignoti mentre Mediaset ha deciso di cancellare dal palinsesto del 26 marzo Uomini e donne ed Avanti un altro.

La tv di Stato ha immediatamente modificato il palinsesto dedicando uno speciale sulla morte del conduttore televisivo. Il direttore generale della Rai, Mario Orfei, ha immediatamente raggiunto la famiglia in ospedale. Dopo il malore che l'aveva colpito il 23 ottobre fabrizio frizzi era tornato alla conduzione de L'Eredità [VIDEO] (Rai 1) nel mese di dicembre con una puntata condotta insieme a Carlo Conti. Il peggio sembrava essere passato ma ero stato lo stesso Frizzi ad affermare che la battaglia non era finita in occasione dei festeggiamenti per il suo sessantesimo compleanno. L'eterno ragazzo della televisione italiana era ricoverato da giorni all'ospedale Sant'Andrea. Non stava bene ma aveva preferito mantenere il più stretto riserbo con la speranza di superare di slancio anche quest'ostacolo.

'Avrei voluto affidargli l'ottantesima edizione'

In passato aveva donato in gran silenzio il midollo e dopo il grave malore aveva affermato che, in caso di guarigione, voleva diventare un testimone per la ricerca.

Alessandro Cecchi Paone ha ricordato che il romano aveva già fatto tanto per la ricerca con le maratone Telethon. L'organizzatrice di Miss Italia, Patrizia Mirigliani ha ricordato l'esperienza con il presentatore Rai in un intervento a Mattino 5: 'Era il presentatore della porta accanto. Veniva da programmi pomeridiani e con lui abbiamo vissuto 15 estati di fila. Durante quell'esperienza ha conosciuto la moglie Carlotta. Sono sconvolta, avrei voluto affidargli la conduzione dell'ottantesima edizione: non ho parole'. Frizzi ha lottato come un leone e più volte aveva rimarcato la volontà di superare la malattia per la figlia Stella ('Una missione per cui vivere'). Il sessantenne si era sposato la seconda volta nel 2014 con Carlotta Mantovani dopo essere stato legato per dieci anni a Rita Dalla Chiesa.