Se n'è andato [VIDEO] all'età di 60 anni Fabrizio Frizzi, il noto conduttore televisivo del programma L'Eredità. Il conduttore era diventato una delle più importanti 'icone nazionalpopolari' del mondo televisivo italiano e aveva alle spalle un notevole curriculum. Difatti, Frizzi aveva iniziato a lavorare nel mondo televisivo nel lontano 1980 con la RAI, e tra i programmi che condusse non si possono non dimenticare Miss Italia, 'I Fatti Vostri' e 'Scomettiamo Che'.

C'è da dire che la sua prematura scomparsa ha costituito un forte choc nel mondo dello spettacolo e nell'opinione pubblica e, indubbiamente, lascia un vuoto alquanto difficile da colmare.

Frizzi, il presentatore televisivo conosciuto per la sua gentilezza

Come già ricordato, Frizzi è stato uno dei volti televisivi più noti del mondo dell'intrattenimento contemporaneo dell'Italia. Stando a quanto riportato in un articolo pubblicato sul sito web del Messaggero, il presentatore televisivo era conosciuto per i suoi modi gentili e sempre rispettosi nei confronti degli altri.

Inoltre, il recentemente scomparso conduttore veniva spesso considerato 'un bravo ragazzo', definizione che comunque non accettava granché. Difatti, lo stesso Frizzi si riteneva un 'individuo irrequieto' e decisamente 'tosto', dotato di un notevole caratteraccio.

La recente rivelazione sulla malattia che affliggeva il conduttore

Da diverso tempo Fabrizio Frizzi soffriva di precarie condizioni di salute.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Gossip

Difatti, già nel mese di ottobre del 2017 il popolare presentatore televisivo era stato colpito da un malore, a causa del quale era stato ricoverato in ospedale. In seguito Frizzi si era relativamente ripreso e a dicembre era anche tornato a lavorare per la televisione pubblica, ritornando a condurre l'Eredità su Raiuno. Tuttavia, il presentatore non aveva sconfitto del tutto la sua battaglia contro la terribile malattia che lo stava affliggendo, la patologia neurologica nota come emorragia celebrale.

Proprio la notizia della malattia di Frizzi è arrivata solo dopo la sua morte; è anche venuto allo scoperto che lo stesso personaggio televisivo aveva deciso di non rendere pubblica la sua condizione e di combattere sino alla fine contro il male oscuro che lo stava lentamente 'divorando'. Il fatto è che Fabrizio Frizzi non amava esibire questa sua condizione e ha continuato sino all'ultimo a resistere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto