Esattamente 27 anni fa, il 5 aprile del 1994, moriva Kurt Cobain. Il leader dei Nirvana si tolse la vita a Seattle all'età di 27 anni. Il corpo dell'icona dell'alternative rock fu ritrovato alcuni giorni dopo da un elettricista: l'autopsia confermò la pista del suicidio.

Cobain morì all'età 27 anni, diventando in tal modo un esponente del cosiddetto "Club 27", nome con cui si fa riferimento alla morte di vari artisti proprio a tale età.

Il successo di Kurt Cobain e dei Nirvana

Kurt Cobain era nato nel 1967 ad Aberdeen, nello stato di Washington. Per il suo quattordicesimo compleanno Cobain ricevette dalla zia Mary una chitarra elettrica slide della Blue Hawaii e un amplificatore.I Nirvana, formati da Cobain nel 1987 (all'età di 20 anni) con Krist Novoselic, divennero in due anni uno dei gruppi cardine della scena alternative rock statunitense.

Il cantante e chitarrista statunitense fu un'icona artistica degli anni novanta, inizialmente della musica alternativa e in seguito sempre di più anche del mainstream. Cobain e i Nirvana divennero gli artisti di maggior successo del grunge, il filone di rock alternativo che interessò Seattle tra la fine degli anni ottanta e l'inizio dei novanta. I Nirvana raggiunsero il successo internazionale con hit dal calibro di "Come as you are", "Lithium", "In bloom", "Heart shaped box", "Polly" e soprattutto con l'inno generazionale "Smells like teen spirit".

Cobain ottenne anche diversi riconoscimenti postumi: in particolare fu inserito dal magazine musicale Rolling Stone nella top 100 dei più grandi cantanti, chitarristi e cantautori di tutte le epoche.

Gli ultimi anni

Negli ultimi anni della sua vita Cobain affrontò diversi problemi, dalla depressione sempre più marcata alla dipendenza dalle sostanze stupefacenti pesanti. Un mese prima della morte il cantante di Seattle cadde in un'overdose dovuta a un mix tra Rohypnol e champagne.

Secondo varie ricostruzioni Cobain soffriva di dipendenza da eroina e negli ultimi mesi di vita era in rapporti tormentati con la moglie Courtney Love (sposata nel 1992), anch'essa musicista ed esponente del gruppo alternative rock e grunge "Hole".

La morte di Kurt Cobain, avvenuta il 5 aprile 1994, rappresentò uno shock tra i suoi fans e nell'opinione pubblica statunitense e mondiale. Con il tempo si svilupparono pure diverse teorie che mettevano in dubbio la versione ufficiale della morte dello stesso Cobain: esse però non sono mai state provate.

Segui la nostra pagina Facebook!